Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Accoltella suocera dopo aver picchiato la compagna incinta
Cronaca Fuori zona -

Accoltella suocera dopo aver picchiato la compagna incinta

Alessandria, le due donne erano da tempo succubi del 34enne. Non potevano nemmeno usare il telefono

viene accoltellato

Accoltella suocera e picchia la compagna incinta accusandola di aver affettato male il prosciutto, poi un 34enne ha aggredito anche i poliziotti. E’ successo ad Alessandria

Accoltella suocera, picchia la compagna incinta e aggredisce i poliziotti. Arrestato un uomo

Prima picchia la compagna incinta accusata di aver affettato male il prosciutto, poi si è riversato contro la suocera, intervenuta in difesa della figlia, con una coltellata. E’ successo ad Alessandria. Un 34enne è stato arrestato dalla polizia. Su di lui pesano le accuse di lesioni aggravate, maltrattamenti e resistenza a pubblico ufficiale. Infatti, quando gli agenti sono arrivati nella sua abitazione l’uomo si è scagliato contro di loro. Le due donne erano da tempo succubi del 34enne, che le teneva segregate in casa vietandogli persino di usare il telefono. Nei giorni scorsi a Vercelli un episodio simile ha riguardato un ex militare, sua moglie e i due figli minorenni della coppia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente