Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Manichini horror per spaventare i vicini: a processo
Cronaca Fuori zona -

Manichini horror per spaventare i vicini: a processo

Il caso nel Torinese: l'uomo respinge le accuse

manichini horror

Manichini horror: ora è accusato di “stalking condominiale”.

Manichini horror nel vicinato

Un uomo di Torino è finito a processo per “stalking condominiale”. Fra le accuse che gli sono mosse, ci sono intimidazioni, minacce e anche il posizionamento di manichini da film horror per spaventare i vicini. L’uomo, dal canto suo, ha respinto gli addebiti, sostenendo di non avere minacciato i vicini né fatto cose come tagliare le gomme delle auto. Per quanto riguarda i manichini horror, ha spiegato di averli esposti semplicemente in occasione di Halloween, per accontentare soprattutto i figli.

Immagine di repertorio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente