Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Minacciata e violentata per pagare la droga
Cronaca Fuori zona -

Minacciata e violentata per pagare la droga

Drammatico caso a Torino: la ragazza è stata venduta da un'altra donna.

minacciata e violentata

Minacciata e violentata da due uomini per “pagare” degli spacciatori: il dramma a Torino.

Minacciata e violentata

È stata minacciata per strada e costretta a dei rapporti sessuali per pagare della droga acquistata da un’altra donna. Protagonista, suo malgrado, della triste vicenda è una ragazza italiana. È accaduto a Torino. Secondo la ricostruzione, la ragazza sarebbe stata fermata nella serata di giovedì da una donna marocchina e minacciata con un taglierino.

Il bancomat

La donna le avrebbe sottratto il bancomat e l’avrebbe costretta ad avere rapporti sessuali con due uomini di origine marocchina per pagare delle dosi di droga acquistate dalla donna stessa. La ragazza è stata quindi rinchiusa in uno scantinato e abusata dai due uomini.

La fuga

La donna marocchina avrebbe voluto ripetere lo scambio. La ragazza, fingendosi d’accordo, è riuscita a convincere la donna a lasciarla andare. Appena liberata, si è rivolta alla Polizia. Gli agenti hanno fermato la donna marocchina e recuperato il taglierino di cui aveva parlato la giovane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente