Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Novarese si suicida in carcere: aveva cercato di uccidere la moglie con la roncola
Cronaca Fuori zona -

Novarese si suicida in carcere: aveva cercato di uccidere la moglie con la roncola

Aveva colpito la ex compagna alla testa, venne fermato e portato in carcere dove l'altro giorno è stato trovato senza vita.

Novarese si suicida in carcere: aveva cercato di uccidere la moglie con la roncola.  Un uomo di Trecata ha compiuto il gesto estremo nella sua cella.

Novarese si suicida in carcere: aveva cercato di uccidere la moglie con la roncola

L’uomo, che nelle scorse settimane aveva provato ad ammazzare con una roncola la moglie, si è tolto la vita pochi giorni fa. Il 66enne che si era spostato a vivere in Sardegna con la consorte aveva dovuto affrontare la sepazione. La fine della storia con la compagna aveva fatto perdere la ragione all’uomo tanto da prendere una roncola e scagliarsi contro la donna. Dopo aver attesto la vittima fuori da un negozio, ha iniziato ad inseguirla fino a chè è riuscito a ferirla in testa. Il malvivente è stato fermato e portato in carcere dove l’altro giorno è stato trovato privo di vita.

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente