Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Poliziotti aggrediti con una sbarra di ferro
Cronaca Fuori zona -

Poliziotti aggrediti con una sbarra di ferro

E' accaduto a Torino. L'uomo li ha colpiti urlando "Allah akbar".

cadavere nel fiume

Poliziotti aggrediti a Torino: l’uomo li ha colpiti all’urlo di “Allah Akbar”.

Poliziotti aggrediti

Due poliziotti sono stati aggrediti da un uomo armato con una sbarra di ferro a Torino. È accaduto ieri pomeriggio, in un’area dove sorgono alcuni capannoni. Qui l’uomo, di origine senegalese, si era costruito un riparo di fortuna. I poliziotti sono quindi intervenuti su segnalazione di alcuni residenti e hanno chiesto all’uomo di spostarsi.

La reazione violenta

L’uomo li ha colpiti con una sbarra di ferro, urlando “Allah Akbar”. Uno degli agenti è rimasto ferito alla testa, mentre il secondo è stato colpito alla mano. Medicati all’ospedale, fortunatamente non hanno riportato lesioni gravi.

Il fermo

L’uomo è stato fermato e accusato di tentato omicidio. Malgrado il riferimento religioso, gli inquirenti non sono propensi a considerarlo un attacco di matrice terroristica, alla luce delle condizioni di vita del senegalese.

Lo scorso anno dei poliziotti di Varallo furono aggrediti da alcuni pregiudicati ubriachi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente