Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Poliziotto fuori servizio salva un anziano da un incendio
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Poliziotto fuori servizio salva un anziano da un incendio

E’ successo a Vercelli; l’anziano era bloccato dallo spavento nella mansarda della propria abitazione

Nonostante fosse fuori servizio, non ci ha pensato due volte un poliziotto in servizio a  Vercelli a salvare un anziano rimasto prigioniero nella sua abitazione in fiamme.

E’ successo a Vercelli; il poliziotto si è accorto che del fumo nero stava uscendo dal tetto di una palazzina e da una piccola finsetra aperta, attraverso la quale era anche possibile scorgere le fiamme. 

Ha subito chiamato i vigili del fuoco e i colleghi della polizia di Stato, poi si è fatto aprire il portone da una condomina e ha raggiunto l’ultimo piano, interessato dall’incendio. Sul pianerettolo c’era l’anziana proprietaria di casa che ha spiegato al poliziotto che nel sottotetto c’era ancora il marito. 

Ha quindi raggiunto la mansarda, ma il fumo era tale da non riuscire a scorgere la sagoma dell’anziamo. L’ha quindi chiamato più volte per nome, ma senza ottenere risposta. Si è allora inoltrato nella mansarda ed è riuscito a trovare l’anziano che, sotto shock, continuava a ripetere “Le fiamme, le fiamme”, senza riuscire a fare altro. 

Compreso che da solo non si sarebbe posto in salvo, e notato che le fiamme stavano lambendo le traversine in legno poste a sostegno della copertura in tegole, il poliziotto ha afferrato l’uomo per le braccia costringendolo a scendere per la scaletta del sottotetto. Una volta raggiunto il pianerottolo l’ha portato vicino a una finestra per permettergli di riossigenarsi, avendolo visto in affanno.

Infine ha preso un estintore e ha iniziato a spegnere l’incendio. Nel frattempo arrivavano i vigili del fuoco, il 118 e la polizia. Il poliziotto è stato portato in ospedale per una lieve intossicazione, la prognosi è di pochi giorni. 

Articolo precedente
Articolo precedente