Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Rave party nel Casalese, controlli anche nel Vercellese
Cronaca Fuori zona -

Rave party nel Casalese, controlli anche nel Vercellese

Rimane sempre alta l'attenzione verso gli ex capannoni militari di Roasio, teatro di diverse manifestazioni non autorizzate

Rave party a Terranova, alle porte di Casale. Controlli della Polfer anche nel Vercellese.

Rave party a Terranova

Già sabato molti giovani sono stati intercettati dalla Polfer diretti da Torino verso Casale per prendere parte al rave party.  A Torino Porta Nuova, Torino Porta Susa e Torino Lingotto, gli operatori Polfer con il concorso dei rinforzi inviati dalla Questura hanno controllato gli imbarchi dei convogli dove si erano accalcate alcune centinaia di passeggeri, prevenendo danneggiamenti e interferenze con la circolazione ferroviaria. Nella sola stazione di Torino Lingotto, poco prima delle 23 veniva sorpresa a bordo di treno diretto a Chivasso una cinquantina di ragazzi sprovvisti di biglietto, 40 di loro venivano regolarizzati a bordo dal Capo Treno, grazie alla messa in sicurezza di Polfer, mentre una decina veniva fatta scendere perché rifiutava di munirsi di biglietto. Intensificati i servizi della Polfer anche nelle stazioni di Alessandria, Asti, Novara e Vercelli, in coordinamento con personale inviato da quelle Questure.

E in tema di rave party rimane sempre alta l’attenzione verso gli ex capannoni militari di Roasio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente