Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Romagnano esplosione sulla porta di casa del presidente Anpi
Cronaca Novarese -

Romagnano esplosione sulla porta di casa del presidente Anpi

Distrutta da un grosso petardo la cassetta della posta: partite le indagini, solidarietà da altre sezioni dell'Associazione partigiani.

Romagnano esplosione sulla porta di casa: disintegrata da un maxi-petardo la cassetta delle lettere del presidente Anpi Fiorenzo Galetti.

Romagnano esplosione distrugge cassetta delle lettere

Sabato in tarda mattinata momenti di paura a Romagnano. Il presidente Anpi Fiorenzo Galetti era appena rientrato a casa dopo la mattinata dedicata al tesseramento, quando ha sentito un boato al portone. Qualcuno aveva fatto esplodere con un potente petardo, che ha devastato la cassetta della posta”sparando” schegge a metri di distanza. Per fortuna non passava nessuno. Solo uno spavento, per fortuna. E tutto fa pensare che il “bersaglio” non sia stato scelto a caso: tanto più che un botto simile era stato fatto esplodere durante la festa del 25 Aprile. Solidarietà arriva infatti anche da altre sezioni dell’Anpi valsesiana. Sono partite le indagini dei carabinieri.

Il caso di Quarona

L’esplosione di Romagnano non può non ricordare gli attacchi di cui è stato fatto oggetto Marco Bozzo Rolando, presidente dell’Anpi Quarona: la sua abitazione in frazione Valmaggiore era stata presa di mira più volte.

Maggiori dettagli su Notizia Oggi in edicola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente