Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Ruba borsetta all’ospedale di Borgosesia: denunciata
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Ruba borsetta all’ospedale di Borgosesia: denunciata

La ladra è E.P, 37 anni, di origini vicentine. L'operazione a cura dei carabinieri di Serravalle

Ruba borsetta all’ospedale di Borgosesia: denunciata dai carabinieri di Serravalle. E’ accaduto nei giorni scorsi.

Ruba borsetta: denunciata

E’ stata denunciata per furto E.P., 37 anni di origine vicentina e senza fissa dimora. La donna ha rubato la borsetta ad un’ostetrica all’ospedale di Borgosesia ma è stata “beccata” dai carabinieri di Serravalle.

La vicenda

La mattina del 06 giugno, la donna era entrata nel reparto di ostetricia, dove si era trattenuta gironzolando per alcune decine di minuti. La sua presenza aveva attirato l’attenzione di un’infermiera che, vedendola vagare senza alcun apparente motivo, le aveva chiesto spiegazioni. Senza alcuna titubanza e per nulla turbata o intimorita, la 37enne si era giustificata chiarendo che aveva accompagnato in reparto la sorella, proprio in quei minuti sottoposta ad una visita da parte di uno dei medici. Di fronte alla giustificazione, l’infermiera si era convinta, allentando l’attenzione nei confronti della sconosciuta.

Il furto

Dopo che l’infermiera si è allontanata la ladra ha sottratto da un ambulatorio la borsetta di un’ostetrica, all’interno della quale erano custoditi il portafoglio con i documenti ed il bancomat. A seguire, la responsabile del gesto si è recata in due filiali bancarie dove è riuscita a prelevare circa mille euro con il bancomat della vittima e utilizzando i suoi documenti, complice una lieve somiglianza con l’ostetrica.

Le indagini hanno permesso ai carabinieri di identificare la truffatrice che è stata denunciata. La borsa, i documenti ed il bancomat sono stati infine recuperati e restituiti alla legittima proprietaria

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente