Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Sequestro di persona: condannato 33enne di Borgosesia
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Sequestro di persona: condannato 33enne di Borgosesia

L'uomo aveva trattenuto in auto la ex compagna di Coggiola: un gesto che gli è costato due anni con la condizionale.

Sequestro di persona: condannato 33enne di Borgosesia che aveva fatto irruzione nella casa della sua ex, rinchiudendola per cinque ore.

Sequestro di persona: due anni a un giovane di Borgosesia

Era accusato di essersi introdotto nell’abitazione della sua ex compagna e di averla trattenuta per cinque ore. In un altro episodio aveva tolto le chiavi e costretto la giovane a restare dentro la sua autovettura, contro la volontà di lei. Sono i pesanti strascichi di un rapporto che si era deteriorato e che aveva lasciato tensioni e litigi. Lui è un 33enne di Borgosesia, lei una giovane di Coggiola. La donna lo aveva denunciato e per lui adesso la condanna è pesante: due anni per sequestro di persona. Inutilmente l’avvocato ha provato a far derubricare il reato in violenza privata. A Borgosesia è di un anno fa un’altra condanna per sequestro di persona, questa ben più grave: si trattava della famiglia accusata di aver segregato a Rozzo una giovane donna e la figlioletta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente