Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Sostegno ladro si spaccia per carabiniere
Cronaca Sessera, Trivero, Mosso -

Sostegno ladro si spaccia per carabiniere

La padrona di casa sorprende il "palo" fuori dal cancello e lui si qualifica come un tutore dell'ordine.

Sostegno ladro si spaccia per carabiniere quando viene sorpreso fuori dal cancello dalla padrona di casa. Intanto il complice si dava alla fuga.

Sostegno ladro si spaccia per tutore dell’ordine

La padrona di casa sorprende il “palo” dei ladri davanti al cancello: ma costui riesce a prendere tempo spacciandosi per un carabiniere, e filandosela poi assieme al complice che invece era già all’interno. Un episodio curioso accaduto qualche giorno fa a Sostegno, centro peraltro non nuovo a incursioni di topi d’appartamento. La vittima del tentato colpo è una donna che vive in una villetta in paese. Era uscita, probabilmente tenuta d’occhio dai malviventi. Uno di questi è riuscito a penetrare all’interno dell’edificio, l’altro è rimasto nei paraggi a controllare la situazione.

Il ritorno della padrona di casa

Ma la padrona di casa è tornata prima che i due se lo aspettassero, e ha trovato il “palo” davanti all’ingresso. Costui si è presentato come un carabiniere in perlustrazione: una giustificazione tutt’altro che convincente, ma sufficiente a dare qualche secondo all’altro ladro di uscire dalla villetta. I due si sono poi dati alla fuga intanto che veniva lanciato l’allarme ai carabinieri. Quelli veri, questa volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente