Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Tenta il suicidio nel Sessera, salvato dal comandante dei carabinieri di Crevacuore
Cronaca Sessera, Trivero, Mosso -

Tenta il suicidio nel Sessera, salvato dal comandante dei carabinieri di Crevacuore

L'uomo è stato ritrovato dal comandante della stazione dell'Arma di Crevacuore alle 22,30 in stato soporoso, sulla riva del torrente Sessera.

porte della chiesa

Tenta il suicidio nel Sessera, il 43enne biellese scomparso da casa poche ora prima, nella serata di ieri, martedì 4 giugno.

Tenta il suicidio nel Sessera, salvato dal comandante dei carabinieri di Crevacuore

Ritrovato in stato soporoso, probabilmente per l’assunzione di farmaci, il 43enne biellese scomparso da casa poche ora prima, nella serata di ieri. La compagna aveva avvisato i Carabinieri poco dopo le 20.30 nella serata di ieri, martedì 4 giugno. Le forze dell’ordine hanno immediatamente avvisato la compagnia telefonica per localizzare il cellulare. L’uomo è stato ritrovato dal comandante della stazione dell’Arma di Crevacuore alle 22,30 in stato soporoso, sulla riva del torrente Sessera, vicino al campo sportivo del paese. Affidato alle cure mediche del personale dell’ambulanza del 118, il 43enne biellese domiciliato a Torino è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente