Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Trivero ricorda Nadia Barison: morta a soli 53 anni
Cronaca Sessera, Trivero, Mosso -

Trivero ricorda Nadia Barison: morta a soli 53 anni

La donna viveva in frazione Guala e da una dozzina di anni lottava contro il male

Trivero ricorda Nadia, la donna ha dovuto soccombere a una malattia contro la quale combatteva da una dozzina di anni. Ha cessato di vivere lunedì all’hospice di Biella

Trivero ricorda Nadia

Ha destato cordoglio e commozione a Trivero la morte di Nadia Barison, 53 anni. La donna ha dovuto soccombere a una malattia contro la quale combatteva da una dozzina di anni: un male che aveva affrontato con una grinta da combattente, ben decisa a curarsi ma senza per questo smettere di fare la sua vita e occuparsi dei suoi cari. Un male che aveva sempre affrontato anche con grande serenità e fede, e che alla fine non le ha lasciato scampo. Ha cessato di vivere lunedì. A seguirla fino alla fine, con gli ultimi giorni trascorsi all’hospice di Biella, sono stati i suoi familiari.

La donna viveva in frazione Guala

La comunità si è stretta attorno ai familiari e ha partecipato numerosa al rosario di martedì sera e poi al funerale che è stato celebrato mercoledì pomeriggio nella chiesa parrocchiale dei santi Quirico e Giulitta di Trivero Matrice. La donna è stata poi accompagnata sino al cimitero di Bulliana, dove le è stato dato l’estremo saluto. Numerose persone hanno partecipato al dolore del marito Antonio, che è molto conosciuto a Trivero per essere vicino alla parrocchia come catechista e membro del coro San Bernardo, e a quello delle figlie Arianna e Francesca (anche loro da sempre molto attive in parrocchia), dei nipoti, del fratello Paolo e di tutti i familiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente