Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Trovato senza vita in mansarda a 15 anni
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Trovato senza vita in mansarda a 15 anni

La tragedia in un paese nei pressi di Chivasso: la triste scoperta fatta dalla sorella

Un dramma che nei giorni scorsi ha sconvolto la zona di Chivasso: un ragazzo di soli 15 anni, Michele Cavalla, è stato trovato senza vita nella mansarda della sua casa di San Benigno, fulminato da un malore improvviso. Una famiglia molto conosciuta e all’improvviso distrutta dal forte dolore (il padre Paolo Cavalla è il medico del paese). Tutti lo descrivono come un ragazzo solare, simpatico, dolce, che amava lo sport ed in particolare l’atletica leggera. Frequentava un liceo di Torino e la sua vita era apparentemente quella di qualsiasi suo coetaneo: amicizie, divertimenti, litigi e amori. 

A trovare il corpo senza vita del giovane è stata una delle sorelle, che era salita in mansarda per avvisarlo della colazione. Quando il personale sanitario ha raggiunto l’abitazione ormai non c’era più nulla da fare e non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Articolo precedente
Articolo precedente