Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Uccide la madre adottiva a Vercelli, attesa per la convalida
Cronaca Fuori zona -

Uccide la madre adottiva a Vercelli, attesa per la convalida

Il 38enne aveva problemi di gioco

Uccide la madre adottiva e finisce in carcere.

Uccide la madre, incredulità a Vercelli

Non era caduta dalle scale come in un primo momento aveva raccontato, Paola Merlo, 66 anni, è morta in seguito all’aggressione del figlio adottivo, Caleb Merlo, 38 anni. La morte risale alla scorsa settimana, ma subito qualcosa non quadrava. Secondo la versione del figlio la donna sarebbe morta cadendo dalle scale, l’autopsia invece ha rivelato ben altro. Per gli inquirenti dietro al delitto ci sono motivazioni economiche. Da tempo l’uomo continuava a chiedere soldi alla madre, il 38enne aveva gravi problemi di gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente