Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Varallo, finti tecnici derubano un pensionato dopo avergli fatto mettere l’oro nel freezer
Cronaca Varallo e Alta Valsesia -

Varallo, finti tecnici derubano un pensionato dopo avergli fatto mettere l’oro nel freezer

Il colpo a Morondo, ingente il bottino: 1600 euro

La truffa dell’acqua contaminata da mercurio arriva fino a Morondo, piccola frazione di Varallo. La vittima è stata un pensionato. L’altro giorno alla sua porta si sono presentati due uomini che si sono spacciati per addetti per il controllo dell’acqua, con tanto di apparecchio rilevatore in mano. I finti professionisti hanno raccontato al pensionato che era in atto una possibile contaminazione dell’acqua da mercurio.

Entrati in casa, hanno messo in pratica la seconda fase della truffa: hanno chiesto all’uomo se custodiva denaro e oggetti preziosi, sostenendo che la presenza di oro produceva un campo magnetico che metteva fuori uso l’apparecchio rilevatore. Per poter procedere con l’analisi, hanno chiesto all’anziano di prendere soldi e oggetti di valore e metterli nel freezer. Quindi, facendo ricorso all’ennesima scusa, hanno mandato l’uomo al piano superiore dell’abitazione in bagno a tirare lo sciacquone, sempre per rilevare la presenza di mercurio. Nel frattempo i lestofanti sono riusciti a prendere tutto il malloppo, circa 1600 euro tra denaro e oggetti preziosi, e fuggire.

Articolo precedente
Articolo precedente