Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Volto martoriato per la piccola azzannata dal pitbull
Cronaca Fuori zona -

Volto martoriato per la piccola azzannata dal pitbull

Il Vercellese sotto choc per l'aggressione alla bimba di 18 mesi: il cane ha ferito lei, la sorella e il padre.

Volto martoriato per la piccola di Santhià azzannata l’altra dal pitbull di casa: adesso è al Regina Magherita in coma farmacologico.

Volto martoriato per la piccola aggredita

Ha riportato lesioni gravissime la bimba di 18 mesi di Santhià che l’altra sera è stata aggredita dal pitbull di casa, Thor, un esemplare di quattro anni. Il cane le ha azzannato il volto procurandole profonde ferite nella zona dell’occhio e dell’orecchio. Adesso, dopo essere stata sottoposta a interventi chirurgici, è in stato di coma farmacologico. Ancora da valutare le conseguenze che rischia di portarsi dietro.

L’aggressione in casa

Il cane ha attaccato la piccola apparentemente senza motivo, mentre la famiglia era in casa. La sorella di 12 anni è subito intervenuta per aiutarla ed è stata azzanata pure lei, seppure in modo meno grave. E ha rimediato morsi anche il padre che è riuscito alla fine a mettere il pitbull fuori casa.

La notizia finita su tutti i tg

Il ferimento è uno dei più gravi degli ultimi anni: non a caso la notizia è stata ripresa e rilanciata dai telegiornali e agenzie di stampa di portata nazionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente