Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Alpàa Varallo sabato 13 luglio: lezione di Sgarbi su Leonardo Da Vinci
Cultura e turismo Varallo e Alta Valsesia -

Alpàa Varallo sabato 13 luglio: lezione di Sgarbi su Leonardo Da Vinci

Il critico d'arte protagonista al Sacro Monte. Poi musica in piazza e a Roccapietra fino alle 5 del mattino.

Alpàa Varallo sabato 13 luglio: lezione di Sgarbi su Leonardo Da Vinci. Il critico d’arte protagonista al Sacro Monte. Poi musica in piazza e a Roccapietra fino alle 5 del mattino.

Alpàa Varallo sabato 13 luglio: lezione di Sgarbi su Leonardo Da Vinci

Vittorio Sgarbi porta il suo spettacolo dedicato a Leonardo Da Vinci all’Alpàa. Lo farà questa sera dalle 21 alle 22.30 nello scenario del Sacro Monte, in piazza della Basilica, luogo tra i più amati dal critico d’arte. Uno spettacolo-omaggio al genio dell’arte italiana rinascimentale a cinque secoli dalla sua scomparsa, che racconta il suo percorso artistico e scientifico. Suono e immagine, linguaggi e tecnologie vengono rielaborati e messi alla prova nello sviluppo di opere sceniche, performance e installazioni. Saranno a Varallo anche le telecamere della Rai: una troupe del programma “Linea Verde gran tour” eseguirà delle riprese nel pomeriggio tra il centro storico e il Sacro Monte e Sgarbi farà da cicerone. Il tutto andrà poi in onda il 16 agosto in prima serata su Rai Uno.

Musica in piazza e poi a Roccapietra fino alle 5

Musica protagonista in piazza dopo lo spettacolo di Sgarbi al Sacro Monte: a partire dalle 23 fino a mezzanotte e mezzo piazza Vittorio sarà animata da V.O.B. party band. Il divertimento continuerà nell’area del campo sportivo comunale a Roccapietra con “Alpàa AfterParty Festival”, evento tra le novità del “fuori Alpaa” di quest’anno con musica e divertimento dalle 00.30 alle 5 del mattino. Al campo sportivo “Giulio Bacci” verrà allestito un palco in stile Alpàa dotato di un impianto da 40.000 watt e poi luci, effetti, musica dance/elettronica con dj, artisti di strada e altre attrazioni per i due sabati sera collegati alla kermesse valsesiana. In questo caso l’evento è a pagamento: ingresso 13 euro con consumazione, 10 euro in prevendita contattando il 340.8328491.

Il programma della giornata

  • Parco D’Adda. Piatti tipici della tradizione con le Pro loco e musica dal vivo: a partire dalle 21.30 i Phonema.
  • Chiringuito. Musica tutta da ballare al Chiringuito, nello spazio all’ingresso di Parco d’Adda: questa sera “La Ramba” con Zigno dj e Davide Branca
  • Piazza del gusto. Si cena in piazza San Carlo con il primo dell’Osteria del Moro di Borgosesia: spaghettoni artigianali con bagna caoda e verdurine croccanti, e con il secondo dell’osteria la barrique di Gurdabosone: il Passo dei Salati.
  • Villa Virginia. Alle 18 a Villa Virginia, sede dell’Unione montana dei Comuni della Valsesia, inaugurazione di “Soffi d’Arte”, esposizione internazionale di arte contemporanea, visitabile fino a domenica 21.
  • Sacro Monte. All’interno dell’oratorio annesso al Santo Sepolcro sabato alle 11 inaugurazione della mostra “Carlo Maria Re (1955-2015). Uno sguardo al cielo. Visioni di un pittore”. La rassegna sarà visitabile per tutta la durata dell’Alpàa, fino a domenica 21 luglio.
  • Visite guidate. Visite guidate gratuite a cura di Itinerantes: sabato alle 16 si scopriranno le contrade storiche (prima parte): luoghi, personaggi e immagini. Ritrovo sul ponte Antonini 5 minuti prima dell’inizio della visita.
  • Parco Villa Durio. Dalle 17 alle 20 “Marta in Wonderland” con palloncini, face painting, truccabimbi e animazione.

 

Tutti i giorni all’Alpàa

  • Contrade storiche. Prodotti tipici e piccoli artigiani, produttori e hobbisti animano per tutta la durata dell’Alpàa la Contrada del burro, quella della tela e quella del vino. Su queste si affacciano palazzi e palazzotti, le cui cantine sono diventate spazi espositivi. Nello spazio della Valmastallone tutte le sere degustazione di prodotti locali.
  • L’artigianato. Piazza Antonini e Palazzo d’Adda diventano il regno dell’artigianato valsesiano. Prodotti tipici e ogni sera dimostrazioni.
  • Villa Virginia e via Fiume. Nuovo appuntamento con Waral, il progetto di arte urbana. Ufocinque, poliedrico artista novarese, realizza un’opera nel giardino di Villa Virginia, mentre Seacreative terminerà il murale in via Fiume con la creazione del Marcantonio.
  • Esposizione commerciali. Dalla zona della stazione ferroviaria a piazza Vittorio Emanuele II e poi in diverse altre aree del centro storico, mostra mercato con oltre un centinaio di espositori.
  • Cortile di palazzo dei musei. Il cortile interno dello storico palazzosi trasforma in un’arena delle attività ricreative legate allo sport e agli E-sport (tornei e competizioni collegati al mondo dei videogiochi) con console e pc. Tutti i giorni dalle 15 alle 23.
  • Luna park. In piazza Garibaldi sarà aperto ogni giorno il luna park con sfere galleggianti, tappeti elastici, pesca verticale, pesca dei cigni, jumping, spara alle lattine, mini seggiolini e scivolo gonfiabile.
  • Parco giochi. Nel parco di Villa Durio, sede del municipio, per tutta la durata della manifestazione, parcogiochi Chicco con un’area allattamento e un’area cambio con fasciatoi e tutto il necessario.
  • Piazza Calderini. Vetrina di sport estivi e invernali da praticare in montagna, e degustazione di prodotti agricoli.
  • Stand Notizia Oggi. In corso Roma, il nostro giornale allestisce un punto di incontro con i visitatori: a tutti verrà regalato un braccialetto fluo, e si potranno fare le foto per ricordare insieme a noi queste serate indimenticabili. Chi viene in redazione con il giornale dove c’è la sua foto può ritirare un calendario personalizzato (qui i giorni in cui si può ritirare il calendario).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente