Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Alpàa Varallo venerdì 12 luglio: si parte con Gabry Ponte
Cultura e turismo Varallo e Alta Valsesia -

Alpàa Varallo venerdì 12 luglio: si parte con Gabry Ponte

Oggi pomeriggio apertura alle 18 della maggiore manifestazione della Valsesia, questa sera primo concerto gratuito in piazza Vittorio.

Alpàa Varallo venerdì 12 luglio: si parte con Gabry Ponte. Oggi pomeriggio apertura alle 18 della maggiore manifestazione della Valsesia, questa sera primo concerto gratuito in piazza Vittorio.

Alpàa Varallo venerdì 12 luglio: si parte con Gabry Ponte

I successi di Gabry Ponte domani aprono questa sera la nuova edizione dell’Alpàa 2019. A partire dalle 22.30 piazza Vittorio è pronta a ballare con la musica del grande dj e produttore musicale di fama internazionale, in passato elemento della band Eiffel 65 con cui ha venduto oltre dieci milioni di dischi nel mondo. Piazza Vittorio si trasformerà dunque in una discoteca sotto le stelle, giochi di luci di diversi colori ed altri effetti caratterizzeranno la serata. E dalla consolle non mancheranno brani tratti dal nuovo singolo di Gabry Ponte, “Il Calabrone feat. Edoardo Bennato e Thomas”, uscito da poche settimane. Ma saranno proposti anche i grandi classici.

L’inaugurazione in piazza Calderini

Ma la kermesse apre ufficialmente oggi pomeriggio alle 18 con l’inaugurazione in piazza Calderini e i saluti degli organizzatori. Proprio da uno dei salotti a cielo aperto del centro storico di Varallo prenderà dunque il via la manifestazione di punta dell’estate valsesiana, che anche quest’anno punta ai 200mila spettatori.

Il programma della giornata

  • Piazza Calderini. Alle 18 apertura ufficiale della manifestazione.
  • Biblioteca. Roberto Maroni presenta il suo libro “Il rito ambrosiano”. Appuntamento alle 19.30.
  • Parco D’Adda. aprono gli stand delle Pro loco valsesiane e delle associazioni locali con piatti tipici della tradizione, comprese le ricercate miacce. Musica con Franco live dalle 21.30.
  • Chiringuito. il Valsesia Chiringuito propone Dj Alex Roschant.
  • Piazza del gusto. In piazza San Carlo debutto con la Trattoria dello stadio di Novara che propone lasagnetta al grano saracena con favette, crema di cicoria e ricotta di bufala. Presente la ristomacelleria Debernardi di Quarona con carpaccio di fassona con insalatina fresca con crema di bufala.

 

Tutti i giorni all’Alpàa

  • Contrade storiche. Prodotti tipici e piccoli artigiani, produttori e hobbisti animano per tutta la durata dell’Alpàa la Contrada del burro, quella della tela e quella del vino. Su queste si affacciano palazzi e palazzotti, le cui cantine sono diventate spazi espositivi. Nello spazio della Valmastallone tutte le sere degustazione di prodotti locali.
  • L’artigianato. Piazza Antonini e Palazzo d’Adda diventano il regno dell’artigianato valsesiano. Prodotti tipici e ogni sera dimostrazioni.
  • Villa Virginia e via Fiume. Nuovo appuntamento con Waral, il progetto di arte urbana. Ufocinque, poliedrico artista novarese, realizza un’opera nel giardino di Villa Virginia, mentre Seacreative terminerà il murale in via Fiume con la creazione del Marcantonio.
  • Esposizione commerciali. Dalla zona della stazione ferroviaria a piazza Vittorio Emanuele II e poi in diverse altre aree del centro storico, mostra mercato con oltre un centinaio di espositori.
  • Cortile di palazzo dei musei. Il cortile interno dello storico palazzosi trasforma in un’arena delle attività ricreative legate allo sport e agli E-sport (tornei e competizioni collegati al mondo dei videogiochi) con console e pc. Tutti i giorni dalle 15 alle 23.
  • Luna park. In piazza Garibaldi sarà aperto ogni giorno il luna park con sfere galleggianti, tappeti elastici, pesca verticale, pesca dei cigni, jumping, spara alle lattine, mini seggiolini e scivolo gonfiabile.
  • Parco giochi. Nel parco di Villa Durio, sede del municipio, per tutta la durata della manifestazione, parcogiochi Chicco con un’area allattamento e un’area cambio con fasciatoi e tutto il necessario.
  • Piazza Calderini. Vetrina di sport estvi e invernali da praticare in montagna, e degustazione di prodotti agricoli.
  • Stand Notizia Oggi. In corso Roma, il nostro giornale allestisce un punto di incontro con i visitatori: a tutti verrà regalato un braccialetto fluo, e si potranno fare le foto per ricordare insieme a noi queste serate indimenticabili. Chi viene in redazione con il giornale dove c’è la sua foto può ritirare un calendario personalizzato (qui i giorni in cui si può ritirare il calendario).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente