Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Cavallirio ricorda Simone con un torneo di calcio
Cultura e turismo Novarese -

Cavallirio ricorda Simone con un torneo di calcio

Il calciatore era morto a soli 34 anni. Ieri è stato ricordato il “Denciu” Giacomo Calderini

A Cavallirio prosegue il weekend dedicato al calcio e alla memoria di personaggi locali. Ieri l’Asd Cavallirio in collaborazione con il Comune, la Pro loco, il Gruppo sportivo, il Comitato carnevale e la Fenice hanno organizzato un memorial dedicato a Giacomo Calderini, maschera storica del paese, con il torneo dei pulcini.

 

Domani invece toccherà al Memorial Simone Zanardi, dedicato al giovane calciatore scomparso a 34 anni. Si incontreranno le categorie dei primi calci in due mini tornei, primi calci 2009 e primi calci 2010/2011. Gli incontri inizieranno alle 14, alle 16 merenda e alle 17 la premiazione. 

 

Entrambi i tornei hanno finalità benefica, cui i visitatori possono contribuire acquistando le spillette simbolo della lotta contro il cancro, in distribuzione all’ingresso del campo. Il ricavato sarà completamente devoluto all’Airc.

 

Giacomo Calderini è scomparso lo scorso dicembre all’età di 78 anni. Di professione muratore, per 14 anni aveva vestito i panni del “Denciu”, la maschera del paese. Simone Zanardi, ex giocatore del Gargallo residente a Boca, è morto nel 2014 a soli 34 anni. Era stato stroncato da un tumore particolarmente aggressivo a poche settimane dalla diagnosi.

Articolo precedente
Articolo precedente