Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > GALLERY: a Borgosesia in 170 per la paella a Sant’Anna
Cultura e turismo Borgosesia e dintorni -

GALLERY: a Borgosesia in 170 per la paella a Sant’Anna

Obiettivo centrato in vista della raccolta fondi da destinare al recupero del vecchio torchio

Un altro obiettivo centrato per la raccolta fondi finalizzati al recupero del vecchio torchio di Sant’Anna. Nelle serate di venerdì e sabato il parco Regis ha ospitato la cena della paella organizzata dai Terrieri di Montrigone: e sono stati numerosi i cittadini intervenuti, soprattutto sabato, alla quinta edizione della proposta gastronomica. La prima sera sono stati una settantina i commensali, mentre sabato la paella ha richiamato oltre cento persone: «Siamo molto soddisfatti per la partecipazione avuta – commenta Marisa Venuto, presidente dei Terrieri -: la paella preparata dai nostri cuochi ha ancora una volta soddisfatto i presenti, confermato da quanti hanno chiesto il bis. Ma non solo: credo che la gente ormai abbia compreso lo spirito che anima le nostre cene, sempre finalizzate per salvare e tutelare un simbolo della tradizione contadina della nostra città».

Il ricavato sarà utilizzato per migliorare l’impianto di illuminazione interno e per posare una nuova pavimentazione davanti all’ingresso del torchio, con ciotoli in sostituzione di quella attuale che presenta un semplice manto di erba. Prossimo impegno che vedrà impegnati i Terrieri, insieme al circolo di Sant’Anna, è in programma a fine luglio: da venerdì 28 a lunedì 31, al parco Regis, sarà proposta la festa patronale di Sant’Anna. Fin da ora è stata confermata, per il giorno di apertura, la presenza del gruppo “Mai noi no”, cover ufficiale dei Nomadi, proveniente da Novellara, paese di origine di Augusto Daolio, fondatore e cantante storico del gruppo. 

Articolo precedente
Articolo precedente