Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Gattinara per un giorno ”capitale” della ginnastica artistica
Cultura e turismo Gattinara e Vercellese -

Gattinara per un giorno ”capitale” della ginnastica artistica

Più di 200 atleti e otto squadre provenienti da tutto il Piemonte erano in città per la seconda prova del campionato regionale Csen

Gattinara per un giorno ”capitale” della ginnastica artistica. Più di 200 atleti e otto squadre provenienti da tutto il Piemonte erano in città per la seconda prova del campionato regionale Csen. Un evento di grande risalto, che si è svolto all’Accademia dello sport.  La macchina organizzativa è stata portata avanti dai comitati provinciali Csen Vercelli e Novara, in particolare dai presidenti Franco Barattino e Daniela Sozzani, in collaborazione con il settore ginnastica artistica Csen, rappresentato da Lisa Ballarini e Claudia Martelli. Otto le squadre partecipanti: Mgco3 Gym, Libertas Galliate, Libertas Viva Borgaro, Arsgymnica Concertosport, Ginnastica Casalbeltrame, New Athlon Gym, Le Rondinelle e Fenix Nova Gym. Con punteggi che fanno ben sperare per poter salire sul podio nazionale, l’ultimo fine settimana di maggio a Cervia, si sono qualificate squadre ed atlete di tutte le società piemontesi in gara. Ottima la prova di Arsgymnica, che è sempre presente sul podio con le sue atlete: ha vinto nella Cup a squadre sia nella categoria Junior A che Senior, piazzando al secondo posto le squadre delle allieve A e B. Per la categoria esordienti è la novarese Ginnastica Casalbeltrame che sale sul primo gradino del podio, così come pure nelle allieve A. La squadra gattinarese dell’MgCo3 Gym ha vinto nella categoria Allieve B, prendendo il terzo posto con le più giovani allieve B. Le squadre di Borgaro, Fenix e New Athlon sono andate a completare i podi della gara a squadre.

Il podio della gara Cup individuale nella categoria esordienti è della Libertas Viva Borgaro che vince con Camusso e Burghilian al terzo posto e nella categoria Junior B con Renda, seguita a ruota dalle due atlete del Galliate, Morgana Geddo e Martina Belletti. La Ginnastica Casalbeltrame vince a mani basse con Juia Lewandowska, perfetta sia al corpo libero che in trave, nella categoria Allieve B, davanti alle torinesi Chiovo e Manera della Fenix Nova Gym, con Rachele Boselli  nelle Junior A, davanti a Elena Sezzano della MgCo3 e a Matilde Geddodella Libertas Galliate, e con Veronica Peroni nella categoria Senior, seguita da Sara Checchia (Borgaro) e Alessia Prino (Galliate). Nella gara di specialità Esordienti è la piccola atleta dell’ MgCO3 a farla da padrone: Giulia Morisano  vince sia la prima che la seconda prova davanti alle ginnaste della Viva Borgaro Fantini e Colombo.

Nella categoria allieve B, sempre per l’Mgco3 Gym, si aggiudica il titolo di campionessa regionale Francesca Martini  che però in questa gara è solo terza, dietro a Valentina Mussolici e Alice Puglisi di Borgaro. Le junior B rappresentano la categoria più numerosa e vedono salire un podio tutto nero-verde: Mirka Salvati, Carola Castrale e Francesca Barba tutte e tre ginnaste della società di Borgaro. Le Senior potrebbero replicare ma tra Alessia Patanella  e Greta Farella entrambe di Borgaro si inserisce al secondo posto Alexandra Sipos della società di Galliate. La gara di eccellenza, riservata alle atlete più esperte, viene vinta nella categoria esordienti dalla Arsgymnica con Margherita Modena e nelle allieve con le ginnaste del Casalbeltrame Sara Piccaluga  e Arianna Vecchio. 

Buona anche la presenza maschile. Andranno a Cervia i ragazzi della Libertas Galliate con gli Esordienti Ciccu, Despirito, e Carbone. Nella categoria Allievi, Lavesa e Montani per gli Junior e Menegazzo, Mercurio e Sipos  per la categoria Senior. Sul podio di Cervia difenderanno i colori piemontesi anche Onesto.(junior) e Gallarini (allievo) dell’MgCO3 e Leone esordiente della squadra di Borgaro. Anche l’emozione e il ricordo hanno avuto la loro parte durante la manifestazione quando è stato assegnato il premio “Erika Zurlin”, in ricordo al tecnico e ginnasta gattinarese recentemente scomparsa. Il premio è stato assegnato alla migliore atleta del settore promozionale Csen, Alessandra Momo, dell’Asd Ginnastica Casalbeltrame, fra le ginnaste impegnate nelle prove Csen cup.

Articolo precedente
Articolo precedente