Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Ghemme: la colletta alimentare ricorda i volontari Ervino e Pietro
Cultura e turismo Novarese -

Ghemme: la colletta alimentare ricorda i volontari Ervino e Pietro

Sabato sera i due uomini sono stati salutati con un cartello

Ervino Battaia e Pietro Zanardini c’erano sempre al magazzino della Ponti, che ogni anno si trasforma in punto di smistamento della colletta alimentare. E sabato sera, quando il gruppo di volontari si è ritrovato per inscatolare e caricare sui camion i generi alimentare raccolti in 100 supermercati della provincia di Novara, i due uomini, morti di recente, sono stati salutati con un cartello. Zanardini, in particolare, era conosciuto a Sizzano per le sue molteplici attività di volontariato all’interno del gruppo Alpini del paese. La colletta alimentare, che sabato ha celebrato la sua 21ª edizione, ancora una volta ha visto transitare dal magazzino della Ponti le tonnellate di tonno, riso, olio, legumi, sughi e pelati che saranno distribuiti a 60 strutture caritative, che aiutano più di 12mila persone in difficoltà.

Articolo precedente
Articolo precedente