Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Giornate Fai a Varallo tra Gaudenzio e Sacro Monte
Cultura e turismo Varallo e Alta Valsesia -

Giornate Fai a Varallo tra Gaudenzio e Sacro Monte

Oggi e domani la città mostra i suoi tesori di arte e cultura: gli studenti guidano i visitatori lungo gli itinerari del Cinquecento

Giornate Fai a Varallo, oggi e domani visite guidate alle chiese, alla mostra di Gaudenzio Ferrari e al  Sacro Monte

Giornate Fai, Varallo mostra i suoi tesori

I tesori di Varallo tra i protagonisti delle “Giornate di primavera” del Fai, il Fondo per l’ambiente italiano. Oggi e domani in città sono quindi organizzate visite guidate: e il tema, vista la concomitanza con la mostra su Gaudenzio Ferrari, sarà proprio il Rinascimento. Sarà infatti un percorso tra le opere del maestro, ma anche di quegli artisti che nel corso del Cinquecento ne ripresero e divulgarono i modi, proiettando definitivamente la Valsesia nella cultura rinascimentale lombarda.

Gli studenti fanno da ciceroni

Tutti i luoghi del percorso saranno accessibili con visite guidate: a fare da guide gli studenti delle classi quarte del liceo classico di Varallo, del liceo scientifico di Borgosesia, del corso di geometri e del liceo di scienze applicate dell’istituto Mercurino Arborio di Gattinara. Inoltre, a fianco dei ragazzi ci sarà una sessantina di volontari Fai e il suo Gruppo giovani.

I luoghi del percorso Fai

Madonna di Loreto: la cappella che sorge alle porte di Varallo che riproduce la Santa casa di Loreto (fine XV secolo). Si possono ammirare affreschi del Ferrari (1514-1521) e di numerosi artisti attivi in Valsesia nel corso del Cinquecento.
Chiesa di Santa Maria delle Grazie: la chiesa francescana in cui spicca il celebre tramezzo affrescato dal Ferrari nel 1513, con ventun riquadri illustranti la Vita e la Passione di Gesù.
Chiesa di San Marco: sorta a fine Quattrocento, all’interno è interamente affrescata da artisti diversi di scuola gaudenziana.
Sacro Monte: le cinque cappelle del complesso di Betlemme con statue e affreschi del Ferrari (Arrivo dei Magi, Natività, Adorazione dei pastori, Circoncisione), Il sogno di Giuseppe, la Crocifissione, l’Annunciazione, Cristo sale al pretorio e la Pietà. In via straordinaria alcune cappelle saranno visibili a grate aperte.

 

Gli eventi collaterali

Nel chiostro della chiesa di Santa Maria delle Grazie e alla biblioteca civica “Farinone-Centa” sarà esposto materiale fotografico e video riferiti ai tramezzi delle chiese dell’Ordine dei Minori Osservanti ancora esistenti in Lombardia. Inoltre, i biblioteca troverà spazio anche la mostra delle antiche guide del Sacro Monte e si potrà ammirare il Libro dei Misteri, l’originale del progetto dell’architetto perugino Galeazzo Alessi per l’ampliamento del Sacro Monte.

Punto info e navette

In piazza Vittorio gazebo informativo del Fai. Ai piedi della Collegiata un gruppo di studenti dell’istituto geometri di Gattinara illustrerà i vari interventi eseguiti nel Novecento sulla piazza. Sarà attivo un servizio di navette per Loreto, San Marco, piazza Vittorio, Santa Maria delle Grazie. Consigliata la salita al Sacro Monte in funicolare o in auto, non è previsto un servizio apposito. Vantaggi particolari a chi presenta la tessera Fai. Gli iscritti godranno della precedenza alla visita della Cappella di Loreto. Sconto Fai sul costo del biglietto della mostra sul Ferrari. In vendita per l’occasione la pubblicazione curata dal Gruppo Fai Valsesia: “A Varallo con Gaudenzio. Percorso Gaudenziano”.

Un Commento

  • emanuele ha detto:

    Purtroppo abbiamo vissuto una brutta esperienza alla Madonna di Loreto; con due bimbe piccole non ci è stato permesso di entrare neppure per una breve visione della cappella se non con il gruppo e la guida. ma come si può pretendere che due bimbe piccole possano seguire una visita guidata? ci è stato detto freddamente di ritentare tra qualche anno…un vero dispiacere constatare che la cultura non sia per famiglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente