Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Gli alpini di Borgosesia hanno festeggiato sul Tovo
Cultura e turismo Borgosesia e dintorni -

Gli alpini di Borgosesia hanno festeggiato sul Tovo

A far loro visita quattordici gagliardetti dei gruppi locali e il presidente sezionale Gianni Mora

Come da tradizione, la prima domenica di agosto, gli alpini di Borgosesia si sono ritrovati sul monte Tovo. Il raduno del gruppo cittadino si è rinnovato domenica scorsa, richiamando un centinaio di persone che hanno trascorso la giornata in compagnia delle penne nere. La messa è stata celebrata dal parroco don Ezio Caretti alla cappelletta degli alpini, preludio al pranzo servito al rifugio Cà Mea, preparato dai cuochi del gruppo. Nel pomeriggio la festa è proseguita con gli immancabili canti della tradizione alpina, con l’incanto delle offerte e l’estrazione della lotteria; il ricavato delle iniziative verrà utilizzato per le attività del gruppo. A far visita agli alpini di Borgosesia c’erano quattordici gagliardetti dei gruppi locali e il presidente sezionale Gianni Mora.

«Non possiamo che essere contenti della giornata – commenta il capogruppo Renzo Barberis Vignola -, ancora una volta in molti hanno voluto esserci vicini in occasione della nostra festa e anche il meteo, nonostante un tentativo di girare sul brutto, è stato dalla nostra parte. Alpini e patronesse hanno svolto un ottimo lavoro per la riuscita del raduno». Alla cerimonia hanno presenziato i gagliardetti di Ailoche-Caprile, Aranco, Cellio, Coggiola, Doccio, Foresto, Grignasco, Guardabosone, Isolella-Vanzone, Orsanvenzo-Valpiana, Pray-Pianceri, Rossa, Valmaggiore, Varallo e della sezione Valsesiana. Il gruppo alpini di Borgosesia è uno dei più longevi della valle, festeggiando quest’anno il 94° anniversario di fondazione (quota condivisa con Scopello). Il gruppo conta su 87 alpini, 19 patronesse e una decina di aggregati. Ora le penne nere borgosesiane saranno in pausa sino a ottobre quando è in calendario la castagnata in piazza Parrocchiale.

Articolo precedente
Articolo precedente