Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > La Polizia stradale festeggia 70 anni all’Alpàa
Cultura e turismo Borgosesia e dintorni -

La Polizia stradale festeggia 70 anni all’Alpàa

Nel fine settimana l’esposizione della Lamborghini Huracan

Oltre alla organizzazione e alla gestione dei servizi di ordine e sicurezza pubblica per la buona riuscita dell’evento, in occasione della Fiera Mercato Alpaa di Varallo la Polizia di Stato festeggerà il 70°  anno di fondazione della Polizia Stradale.
 La Polizia Stradale è una delle quattro Specialità della Polizia di Stato e, come noto, si occupa in via principale del settore strategico del controllo e della regolazione della mobilità su strada.
Come detto, quindi, la Polizia festeggia i 70 anni dalla sua istituzione. È dal 1947 che il personale della specialità garantisce l’esercizio della libertà di circolazione come bene fondamentale di ogni individuo, nel rispetto della legalità e della sicurezza, anche attraverso il sacrificio dei 369 uomini morti in servizio. L’opera della Polizia stradale ha ricevuto, inoltre, nel corso degli anni molti riconoscimenti tra cui quattro medaglie d’oro alla Bandiera (una al Valor Civile e tre al Merito Civile) oltre a 35 decorazioni attribuite al personale.
Per tale ragione la Polizia di Stato di Vercelli festeggerà il settantesimo compleanno con due prestigiose iniziative.
Fino a domenica negli orari di apertura serale dell’Alpaa, in Corso Roma, sarà presente il Pullman Azzurro della Polizia Stradale, allestito con aula multimediale e con un lungo bancone con cinque postazioni computer dotati di  software per grandi e piccini e dedicato all’educazione stradale.
Questo Pullman Azzurro ha base in Liguria, presso la Sezione Polizia Stradale di Genova e sarà a Varallo a disposizione di quanti volessero visitarlo.
Ma c’è di più. Nel week end del 22 e 23 luglio, sempre in Corso Roma, sarà in esposizione un mezzo straordinario, la Lamborghini Huracan della Polizia Stradale.
La Huracán della Polizia di Stato, destinata alla Polizia Stradale di Bologna, è impiegata sia in attività operative sia per il trasporto urgente di sangue ed organi.
La Huracán è utilizzata per lo svolgimento di servizi di polizia stradale, soccorso e trasporto sanitario. L’auto è in colori d’istituto, con le parti in bianco e le scritte adattate al design dinamico della supersportiva. La livrea è completata da una banda tricolore, che corre lungo entrambe le fiancate della vettura. Gli pneumatici sono, come tutti i modelli Lamborghini, dei P Zero Pirelli con il fianco in Azzurro Medio Polizia, appositamente realizzato per l’occasione.

Come per il modello di serie, la Huracán Polizia è dotata di motore V10 aspirato da 610 CV, di quattro ruote motrici e di telaio ibrido in alluminio e fibra di carbonio, caratteristiche in grado di garantirne alte prestazioni e massima stabilità anche a velocità elevate.

L’abitacolo della Huracán Polizia è provvisto delle più avanzate dotazioni tecnologiche. La vettura è equipaggiata con il sistema di bordo composto da 
tablet, con integrati computer e sistema di registrazione e telecamera. I sistemi consentono di documentare le attività di controllo su strada.

Oltre all’equipaggiamento ad alta tecnologia, la Huracán Polizia è provvista naturalmente anche della tradizionale dotazione di servizio, come per esempio il porta arma, un estintore portatile, la radio di ordinanza e i ganci per ospitare la classica paletta bianca e rossa per effettuare il fermo dei veicoli in sicurezza.

Compito fondamentale della Huracán Polizia è l’assistenza sanitaria. A questo scopo, il bagagliaio anteriore della vettura ospita una speciale attrezzatura frigobox per il trasporto urgente di organi per trapianti. Per il soccorso d’emergenza delle persone l’equipaggiamento comprende, inoltre, un defibrillatore, che è capace di salvare vite ristabilendo tramite mirate scariche elettriche un normale battito del cuore in caso di forte aritmia cardiaca o fibrillazione ventricolare.
La Polizia Stradale è costantemente impegnata anche per le esigenze relative all’assistenza sanitaria: nel 2016 sono state 176 le richieste di assistenza pervenute su tutto il territorio nazionale, che hanno comportato l’impiego complessivo di 462 pattuglie. 120 pattuglie hanno fornito assistenza a persone affette da particolari patologie, 111 e 74 hanno trasportato rispettivamente organi e plasma/sangue, 117 rispettivamente sieri/vaccini e medicinali e 40 equipaggi sono stati interessati   per altre esigenze varie.
Con loro, gli agenti della Polizia Stradale di Varallo e Vercelli, che accoglieranno i colleghi per mostrare a tutti le iniziative sopra descritte.

Articolo precedente
Articolo precedente