Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Lupo trovato morto esposto in questi giorni all’Alpàa
Cultura e turismo Varallo e Alta Valsesia -

Lupo trovato morto esposto in questi giorni all’Alpàa

L'animale imbalsamato si può vedere in una sala del Museo di storia naturale. Era stato trovato privo di vita a dicembre al Bocchetto della Boscarola.

Lupo trovato morto alla Bocchetta della Boscarola è stato tassidermizzato (una sorta di imbalsamazione) e in questi giorni lo si può vedere all’Alpàa

Lupo trovato morto tra le curiosità dell’Alpàa

La carcassa imbalsamata (più precisamente: tassidermizzata) del lupo trovato morto in inverno al Bocchetto della Boscarola è stata esposta al primo piano del Palazzo dei Musei, area di storia naturale “Pietro Calderini”, in questo periodo di Alpàa. Quest’anno la manifestazione prevede infatti uno spazio visitabile tutti i giorni dedicato appunto al ritorno del lupo in valle. L’animale era morto per malattia, molto probabilmente anche denutrizione. Alla fine era stato attaccato anche da altri esemplari, visto che presentava morsicature. Era poi stato affidato all’Ente di gestione aree protette Alta Valsesia, che lo aveva imbalsamato e ricostruito nello scheletro. Dopo questo passaggio, il lupo in autunno verrà esposto in via definitiva al “Pietro Calderini”. Da ricordare che domani alle 21 ci sarà un incontro di formazione sull’argomento lupo.

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente