Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Molino: ticket a pagamento per entrare al Sacro Monte
Cultura e turismo Varallo e Alta Valsesia -

Molino: ticket a pagamento per entrare al Sacro Monte

L’ex assessore non ha intenti anti-turistici: «Nessuno si scandalizzerebbe, in Italia si fa normalmente»

Molino: ticket a pagamento per entrare al Sacro Monte. La proposta del consigliere comunale ed ex assessore è stata presentata durante l’ultimo consiglio comunale.

Molino ticket a pagamento per il Sacro Monte

Un biglietto a 10 euro, con l’andata e ritorno per la funivia e l’ingresso al Sacro Monte: questa l’idea di Marco Molino, consigliere di minoranza a Varallo. «Sono convinto che alzare il costo dell’attuale ticket per la funivia da 5 a 10 euro, aggiungendo anche l’entrata al Sacro Monte non scandalizzerebbe nessuno – spiega Molino -. Non ci sarebbero problemi a farlo, in tanti posti, sia in Italia e che all’estero, per vedere i monumenti bisogna pagare. Con il maggior introito, numeri alla mano, si coprirebbe il disavanzo di gestione della funivia, che supera abbondantemente i 100mila euro all’anno. Così facendo solleveremmo dalle tasche dei varallesi un costo che potrebbe essere tranquillamente addebitato al turista».

I possibili vantaggi

Secondo Molino la proposta potrebbe dare diversi vantaggi. «Non si tratta di dare un colpo al turismo, tutto al contrario – riprende – . La mia proposta parte dal presupposto che i Comuni da alcuni anni ricevono meno risorse dallo Stato sotto forma di trasferimenti, anche se i servizi ai cittadini devono comunque essere garantiti. Nessuna idea rivoluzionaria, già adesso all’estero, ma anche in Italia viene richiesto di pagare il biglietto di ingresso a posti anche meno interessanti del Sacro Monte. Non si tratta di fare classifiche, per carità, ma di recente mi è capitato di entrare al Duomo di Orvieto dopo aver versato 4 euro. La chiesa è molto bella, ma i tesori di Varallo, riconosciuti anche dall’Unesco, sono superiori come numero».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente