Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Varallo cine Sottoriva fa 8mila ingressi: ma è in calo
Cultura e turismo Varallo e Alta Valsesia -

Varallo cine Sottoriva fa 8mila ingressi: ma è in calo

La sala parrocchiale fa un bilancio a fine stagione: la crisi continua a erodere il numero di spettatori.

Varallo cine Sottoriva ha registrato 8mila ingressi nel corso dell’ultima stagione. Numeri alti, ma sempre in calo anno dopo anno.

Varallo cine Sottoriva perde rispetto allo scorso anno

Si è chiusa la stagione e il cinema Sottoriva di Varallo fa i conti. Conti che parlano di alcuni ottimi risultati su certe pellicole, ma in generale il dato è in calo. Da agosto 2017 alla pausa estiva cominciata il 22 giugno, sono circa 8mila le persone che hanno assistito alla quarantina di proiezioni e partecipato al cineforum. «Purtroppo la crisi cinematografica italiana ha investito anche le piccole e grandi sale – commenta Roberto Sacchi, gestore della struttura parrocchiale -. Non è stata una grande annata a livello nazionale, con una perdita del 6-7 per cento rispetto all’anno precedente, già a sua volta in recessione. Questo anche a causa della qualità piuttosto bassa dei prodotti nostrani.Talvolta inferiore persino a quella delle serie tivù che passano su Netflix e altri canali speciali». Da segnalare che però il settore dà anche segnali positivi: a Trivero, per esempio, la prima stagione del Giletti è andata meglio del previsto.

Due rassegne di cineforum

Per quanto riguarda il cineforum, due le rassegne in questa stagione di attività, per un totale di circa 20 lungometraggi. «Abbiamo notato che non sempre la gente ha voglia di fermarsi dopo la proiezione per dibattere su ciò che ha visto – continua Sacchi -, mentre apprezza maggiormente una presentazione iniziale che spieghi chi sono il regista e gli attori, ne illustri i lavori precedenti e dia qualche informazione sulla trama: questa è la modalità con cui avvengono i nostri incontri, tenuti dal critico Massimo Orgiazzi». La ripresa delle proiezioni al Sottoriva è prevista per la fine di agosto, ma tutto dipende dai film in uscita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente