Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Varallo ex casello diventa sede dei 4 rioni
Cultura e turismo Varallo e Alta Valsesia -

Varallo ex casello diventa sede dei 4 rioni

Domani ai Sebrey inaugurazione ufficiale del nuovo quartier generale.

Varallo ex casello ferroviaria ai Sebrey diventa la sede del Comitato carnevale dei Quattro rioni. Domani, sabato 9 febbraio, inaugurazione ufficiale.

Varallo ex casello ferroviario diventa sede del Comitato

Dopo più di 30 anni nuova sede del Comitato Quattro Rioni di Varallo. Da domani, sabato 9 febbraio, la nuova sede sarà il casello ferroviario dei Sebrey. Si tratta del comitato carnevale che unisce Sebrey, Proia, Crosa e Mantegna . Lunedì 18 febbraio ci sarà poi la cena a base di bagna cauda che verrà offerta dal comitato ai volontari che aiuteranno nella preparazione della paniccia, prevista per domenica 17.

La sede storica vicino alla caserma della Polstrada

Prima di questo cambio di domicilio, la sede del gruppo era situata all’interno di uno stabile nei pressi della caserma della polizia stradale. «Il locale era piccolo, lo spazio non più sufficiente, e pagavamo un affitto – racconta Davide Dellavalle, presidente dei Quattro Rioni -. Ora ci è stato dato in comodato d’uso il casello dei Sebrey, a sua volta concesso al Comune dalle Ferrovie dello Stato, proprietarie dell’immobile, affinché venisse destinato a un’associazione».

Il taglio del nastro affidato a Ines Cerini

L’inaugurazione inizierà alle 16 e, oltre al Sebru e alla Tinot, impersonati da Marco Costadone e Federica Vigna, non mancheranno Marcantonio, la Cecca e le altre maschere rionali di Varallo. Davanti al sindaco Eraldo Botta, al prevosto don Roberto Collarini e, probabilmente, anche a un paio di rappresentanti delle Ferrovie, a tagliare il nastro davanti al portone principale sarà una figura molto significativa per i Quattro Rioni: Ines Cerini, la più anziana di coloro che negli anni hanno interpretato la Tinot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente