Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Venerdì Santo Romagnano: servono le Pie Donne
Cultura e turismo Novarese -

Venerdì Santo Romagnano: servono le Pie Donne

Bisogna trovare tre interpreti per Veronica, Salomè e Maria madre di Giacomo: molte novità nell'edizione 2019.

Venerdì Santo Romagnano: bisogna sostituire le tre Pie Donne. Mercoledì un casting con il regista Lorenzo Del Boca

Venerdì Santo Romagnano: riunione del Comitato

Il Comitato Venerdì Santo di Romagnano si prepara ad allestire l’edizione numero 260 della sacra rappresentazione, che si svolgerà dal 18 al 20 aprile, con replica la sera di Pasqua, il 21 aprile alle 20.30. Fra le novità c’è il corso di recitazione per gli attori, già iniziato.

Servono le Pie Donne

La seconda novità è la sostituzione delle attrici che interpretano le Pie Donne, Veronica, Salomè e Maria madre di Giacomo (rispettivamente Valentina Motta, Giulia Agarla e Lisa Zerbin). E’ in corso il casting e mercoledì si terrà una prova con il regista Lorenzo Del Boca. Quest’ultimo ha inoltre aggiunto un quadro alla Sacra Rappresentazione nella giornata di sabato: si tratta di un cenacolo, con apostoli e pie donne riuniti prima del momento della Resurrezione.

Un palco molto “tecnologico”

Infine un ulteriore aspetto nuovo dell’edizione 2019 è il nuovo palco del Sinedrio con strutture mobili nel montaggio. Le colonne saranno fissate, ma si alzeranno in maniera pilotata e una parte del palcoscenico si estrarrà, per dare la dimensione e l’ampiezza del palco. Domani sera, 22 gennaio, nella sede di corso Marconi, si terrà un incontro con le associazioni romagnanesi per discutere degli aspetti organizzativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente