Notizia Oggi Borgosesia > Economia e scuola > Banchetto alberghiero costretto a raddoppiare: tutto esaurito
Economia e scuola Varallo e Alta Valsesia -

Banchetto alberghiero costretto a raddoppiare: tutto esaurito

l tema dell’evento gastronomico sarà “Il grande Gatsby”: un tuffo negli anni Venti tra musiche, colori e profumi dell’epoca

Banchetto alberghiero costretto a raddoppiare: tutto esaurito. Lo scorso anno “Il Gattopardo”, venerdì 18 maggio a Varallo “Il grande Gatsby” sarà il filo conduttore della cena.

Banchetto alberghiero: doppio evento

Visto il boom di adesioni per la serata del 18 maggio, gli organizzatori hanno deciso di replicare la serata, scegliendo come data quella di giovedì 17. «Tale data – spiega l’istituto – però sarà esecutiva solo al raggiungimento di un congruo numero di adesioni».

Il menù

Il menù proposto ricorderà i sapori rétro simboli del trend culinario del decennio del proibizionismo e del jazz. Si inizierà con un ricco buffet con uova alla diavola, sautè di champignon aromatizzati, mousse di salmone, insalata Waldorf, Caesar salad, prosciutto cotto saporito di Chatelaine, bocconcini di porchetta in crosta, humus di ceci e lime con peperoni affumicati, pepite di prosciutto e formaggio, mini caprese con salsa al basilico e ostriche Rockefeller. Come prima portata verrà proposta un’insalata di molluschi in light mustard. A seguire tacchino al profumo di salvia con cipolle caramellate e anatra confit su cassoulet di verdure. Per finire torta al limone, mini tortine con lamponi freschi e crema al burro, budino al cioccolato con panna e macarons multicolori.

Prenotazioni

Sarà possibile prenotare con riserva la serata di giovedì 17 maggio entro mercoledì 9 maggio telefonando alla segreteria dell’istituto al numero 0163.51753, oppure via mail all’indirizzo info@ipssar-gpastore.gov.it lasciando un recapito telefonico per essere ricontattati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente