Notizia Oggi Borgosesia > Economia e scuola > Liceo Borgosesia senza aule: nuovo anno con studenti “itineranti”
Economia e scuola Borgosesia e dintorni -

Liceo Borgosesia senza aule: nuovo anno con studenti “itineranti”

I lavori sono fermi dal 2012, ma si apre uno spiraglio: la Provincia attende la conferma dello sblocco dei fondi necessari al nuovo progetto

Liceo Borgosesia senza aule: nuovo anno con studenti “itineranti”. La Provincia di Vercelli ora sta attendendo il decreto ministeriale che possa sbloccare i fondi per il progetto di ristrutturazione.

Liceo Borgosesia senza aule: nuovo anno con studenti “itineranti”

E’ dal 2009 che al liceo di Borgosesia si trascina la vicenda della nuova ala, pensata su una disponibilità di cinque aule per risolvere i problemi di capienza della scuola di fronte all’incremento delle iscrizioni. Nel 2012 il cantiere venne avviato e fermato mesi dopo, a seguito di un contenzioso che l’azienda edile intraprese con la Provincia.

Novità

Ora il caso del “Ferrari” potrebbe essere arrivato a un passaggio fondamentale. «E’ stato inserito nel piano regionale per l’edilizia scolastica. Attendiamo entro il mese di ottobre il decreto ministeriale che confermi lo sblocco dei fondi – spiega il presidente della Provincia, Carlo Riva Vercellotti -. Questo passaggio permetterebbe di entrare nella fase esecutiva e indire la gara per l’appalto, indicativamente per la metà del prossimo anno».

Progetto definitivo

La Provincia ha già pronto il progetto definitivo, un progetto che adegua e migliora il precedente. «Ci troviamo a fronteggiare una situazione scandalosa sul fronte della tempistica – evidenzia Riva Vercellotti -. Sulle scuole, così come per altri ambiti, dobbiamo affrontare una complessità burocratica abnorme, fatta di incontri, presentazione di documenti, firme e pareri. Basti pensare che abbiamo ottenuto le risorse nel novembre dello scorso anno e oggi non sappiamo ancora se possiamo utilizzarle».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente