Notizia Oggi Borgosesia > Economia e scuola > Operai Brandamour in sciopero, si chiede l’intervento di Di Maio
Economia e scuola Sessera, Trivero, Mosso -

Operai Brandamour in sciopero, si chiede l’intervento di Di Maio

Oggi in programma un nuovo incontro tra sindacati e un rappresentante della proprietà

Brandamour in sciopero, il Movimento Cinque stelle interessa il Ministro Luigi Di Maio.

Brandamour in sciopero anche domenica

Operai Brandamour in sciopero. Jessica Costanzo e Lucia Azzolina del M5S: “Questa produzione deve essere tutelata. Il ministro Di Maio sarà informato”. Le deputate del Movimento 5 Stelle sono state questa mattina insieme a Manuela Mattei, referente M5S Valdilana, dai lavoratori in sciopero della Brandamour a Valle Mosso. Dopo aver parlato con gli operai e le parti sociali hanno annunciato l’intenzione di voler informare il ministro del Lavoro Di Maio, che si trovava contemporaneamente a Torino per altri impegni istituzionali.

Da marzo i lavoratori della Brandamour non ricevono lo stipendio e l’azienda pare non stia accantonando i contributi. Alcuni di questi lavoratori lavorano anche da 35 anni. Ma dopo un altro mese di mancati pagamenti di stipendi sono stati costretti ad iniziare lo sciopero. Il nuovo amministratore ha ammesso che l’azienda non può pagare gli stipendi, ma ha chiesto di continuare a lavorare. La pazienza però è finita e i lavoratori chiedono risposte. La mobilitazione coinvolge 97 persone. Jessica Costanzo e Lucia Azzolina annunciano: “La produzione tessile di questa azienda e i relativi marchi sono un’eccellenza storica molto radicata sul territorio, assolutamente da difendere. Per questo informeremo il ministro del Lavoro Di Maio, oggi a Torino, in merito a quanto sta avvenendo alla Brandamour”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente