Notizia Oggi Borgosesia > Economia e scuola > Rischio truffa per chi ha il conto corrente in BiverBanca
Economia e scuola Fuori zona -

Rischio truffa per chi ha il conto corrente in BiverBanca

Ci sono persone che dicono di lavorare per Banca di Asti e che chiedono ai clienti della Biver di fornire loro il codice pin.

Rischio truffa per chi ha il conto corrente in BiverBanca. Pochi giorni fa la segnalazione dell’istituto di credito.

Rischio truffa per chi ha il conto corrente in BiverBanca

Come riporta la Provincia di Biella,vertici di BiverBanca hanno spiegato come i titolari di conti potrebbero essere contattati tramite telefono, e-mail, sms oppure whatsapp da persone che dicono di lavorare per Banca di Asti e che chiedono di fornire loro il proprio codice pin. BiverBanca ricorda dunque per il codice pin è strettamente personale e non deve essere fornito a terzi attraverso a nessun canale. Nel caso un correntista ricevesse una simile richiesta dovrà bloccare immediatamente la propria carta attraverso i recapiti indicati sulla pagina web www.biverbanca.it/contatti. Le varie filiali dislocate sul territorio restano comunque a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente