Notizia Oggi Borgosesia > Economia e scuola > Romagnano sfida di spelling inglese tra gli studenti
Economia e scuola Novarese -

Romagnano sfida di spelling inglese tra gli studenti

Una delle poche competizioni di questo tipo in Italia

romagnano sfida, spelling

Romagnano sfida all’ultima lettera.

Romagnano sfida di “spelling”

Nei paesi anglosassoni sono una tradizione radicata: ora una gara di spelling sbarcherà anche a Romagnano. La competizione, una delle poche in Italia, si terrà il 14 aprile. E’ stata organizzata dall’assessorato all’Istruzione del Comune, con il patrocinio dell’Ufficio scolastico territoriale di Novara. Per questa edizione è pensata per gli studenti, ma non è escluso che successivamente possa essere aperta anche agli adulti.

La cultura anglosassone

«Nei paesi anglofoni – spiega l’assessore Alessandro Carini – lo spelling è una delle competenze che lo studente deve acquisire e permette all’alunno di migliorare la capacità di attenzione e mnemonica, abbinando grafemi ad fonemi. Per i nostri ragazzi imparare a fare lo spelling è fondamentale per farsi capire all’estero. Da questa premessa nasce l’idea di promuovere una vera competizione, come avviene negli Usa, dove tempi e regole sono condivisi, si crea un’opportunità per conoscere nuovi compagni, si porta lo studente attraverso il gioco a migliorare il proprio bagaglio lessicale».

La giuria

La giuria sarà composta da membri madrelingua che non hanno nessun coinvolgimento con le scuole che partecipano alla gara. Tutte le scuole interessate potranno partecipare alla competizione, in modo gratuito, iscrivendo l’istituto o plesso scolastico portando alla fase finale un totale di tre alunni di quinta. La selezione dei finalisti sarà affidata alle docenti di ogni scuola.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione, mentre i primi classificati saranno premiati dalla giuria con delle targhe. Inoltre al primo sarà consegnata una coppa che rimarrà all’istituto (rimessa in palio l’anno successivo) e una sorpresa.

Come funziona la sfida

La sfida consisterà nell’eseguire correttamente lo spelling della parola scelta dai giudici di gara, i quali, oltre a scegliere le parole da compitare, valuteranno la correttezza dell’esecuzione. Le parole scelte avranno difficoltà di compitazione crescente di modo che ad ogni fase del torneo, il livello di difficoltà aumenti. Le parole saranno sempre più lunghe, più complesse e meno conosciute. Scelta la parola, il giudice la pronuncerà ad alta voce. Il concorrente di turno potrà chiedere al giudice di ripetere la parola fino ad un massimo di due volte, e lo stesso concorrente potrà ripetere ad alta voce la parola proposta prima di eseguire lo spelling; Le parole da computare riguarderanno i temi food, wild pets, farm animals, clothes, body, school objects e toys.

Il concorrente avrà un tempo prestabilito e non potrà ripetere più di una volta la stessa lettera, se questa è prevista una sola volta nella parola stessa.

Per qualsiasi informazione è possibile contattare l’assessore all’Istruzione al numero 3313933957 o scrivere all’indirizzo mail garaspelling@gmail.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente