Notizia Oggi Borgosesia > Politica > Conte rinuncia, la rabbia di Lega e M5S
Politica Fuori zona -

Conte rinuncia, la rabbia di Lega e M5S

Politica in subbuglio dopo il veto posto da Mattarella: leghisti e pentastellati accusano il Quirinale.

Conte rinuncia, la rabbia dei deputati locali di Lega e M5S, seguiti da tanti cittadini su Facebook.

Conte rinuncia, la rabbia di Lega e M5S

«Senza parole ma in che paese siamo?» Se lo chiede Davide Crippa, deputato novarese del Movimento 5 Stelle all’annuncio della rinuncia del premier incaricato Giuseppe Conte. Conte, indicato da M5S e Lega, ha preso questa decisione dopo il diktat del presidente Sergio Mattarella, che ha posto il veto su Paolo Savona come ministro dell’economia. Duro con il presidente anche il borgosesiano Paolo Tiramani: «Complimenti Mattarella. Hai calpestato la volontà popolare… Ora andiamo a prendere il 60 per cento nelle urne».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente