Notizia Oggi Borgosesia > Politica > Elezioni Boca: l’esordiente Flavio Minoli batte tutti e diventa sindaco
Politica Novarese -

Elezioni Boca: l’esordiente Flavio Minoli batte tutti e diventa sindaco

Il docente universitario supera nettamente l'e sindaco Mirko Mora e l'ex vice sindaco Vito Saccomanno.

Elezioni Boca: Flavio Minoli diventa sindaco con il 53,88 per cento dei consensi. Nettamente battuti l’ex sindaco Mirko Mora e l’ex vice sindaco Vito Saccomanno.

Elezioni Boca: l’esordiente “prof” Flavio Minoli diventa sindaco

Il “prof” batte tutti. Al suo esordio in politica, il docente universitario Flavio Minoli diventa sindaco di Boca raccogliendo il 53,88 per cento dei voti, 326 in tutto. Staccato nettamente l’ex sindaco Mirco Mora (204 voti, pari al 33,71 per cento) e l’ex vice sindaco Vito Saccomanno (75 voti, pari al 12,39 per cento). Boca era reduce da un anno di commissariamento, dopo che si era spaccata la maggioranza e non era stato approvato il bilancio.

Un programma a misura di cittadino

«Nessun cittadino è un mezzo. Ogni cittadino è invece un fine». E’ quello che aveva detto Minoli durante un incontro pubblico durante il quale era stato presentato il programma. In ambito sociale, diversi interventi riguardano gli anziani, per esempio con la possibilità di avere un pasto a prezzo accessibile e la disponibilità di una vettura con conducente per raggiungere gli ospedali o gli ambulatori. Non vengono dimenticati i giovani, con la volontà di rimettere in funzione le strutture sportive già esistenti e di promuovere iniziative culturali. Trovano spazio anche le associazioni. Sul tema della viabilità, il gruppo pensa a provvedimenti per ridurre l’eccessiva velocità e a un incremento della presenza della polizia locale, magari con l’avvio di convenzioni con i paesi vicini. Per quanto riguarda la scuola, il gruppo intende proporre, sulla base delle esigenze, un servizio di pre e post.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente