Notizia Oggi Borgosesia > Politica > Gattinara sfiduciata assessore Luisa Cerri
Politica Gattinara e Vercellese -

Gattinara sfiduciata assessore Luisa Cerri

«Resterò comunque in consiglio comunale per i cittadini»

Gattinara sfiduciata assessore Luisa Cerri. Il sindaco Daniele Baglione pochi giorni fa le ha revocato le deleghe a Cultura, Arte e creatività; Tutela e valorizzazione dei Beni culturali e storico architettonici; Pianificazione strategica e sviluppo bandi, Manifestazioni e Volontariato.

Gattinara sfiduciata assessore Luisa Cerri

Una decisione che il primo cittadino, nel decreto firmato mercoledì, motiva in poche righe: «è venuto a mancare nei suoi confronti il rapporto di fiducia politico-programmatico necessario a garantire l’efficienza, la serenità, la coesione e l’unità di indirizzo della giunta comunale». Motivazione che ribadisce anche a voce, ma con una precisazione: «E’ una decisione che abbiamo preso con tutta la squadra. Se il nostro motto è “Uniti si vince”, o si è uniti e parte di un gruppo o non lo si è. Dietro questa decisione non vi sono motivazioni personali o ripicche, ma la scelta di una squadra che da tempo ha sentito Luisa Cerri più lontana da questo gruppo».

«Era difficile lavorare insieme»

Lontananza che gli addetti ai lavori e chi frequenta le vicende dell’amministrazione ha percepito da tempo.  «Col tempo mi sono accorta che era difficile lavorare insieme – dice Cerri -, perché non c’era più fiducia reciproca. Mi dispiace per le cose che stavo seguendo; ci tenevo a portarle a termine. Ci sono state diversità di vedute e capisco che magari abbiano preferito tenere le distanze. Evidentemente il mio atteggiamento nei confronti di certe cose non è piaciuto. Abbiamo avuto un po’ di divergenze. Resterò comunque in consiglio comunale e resta la mia disponibilità a lavorare per la città».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente