Notizia Oggi Borgosesia > Politica > Lista Cambia Serravalle: programma già pronto
Politica Serravalle e Grignasco -

Lista Cambia Serravalle: programma già pronto

Spicca l’idea di dimezzare gli stipendi di sindaco e assessori

Lista Cambia Serravalle: programma già pronto

Lista Cambia Serravalle: programma già pronto

E’ “Cambia Serravalle” il nome della lista civica guidata da Dario Carnaghi che si presenterà alle prossime amministrative. Originario di Busto Arsizio, 50enne, convivente, due figli, Carnaghi da 15 anni risiede in paese. E’ tecnico manutentore alla Lavazza, delegato Uil e impegnato in alcune associazioni di volontariato. Non sarà l’unico in corsa per la poltrona civica: ha già annunciato la sua candidatura anche Lara Sauer. E anche l’ex sindaco Massimo Basso è dato per certo tra i candidati.

Il programma

Intanto Carnaghi non ha perso tempo, presentando idee e progetti: «Il nostro programma si fonda su tre punti principali: famiglia, sicurezza e urbanizzazione», spiega. «In materia di scuola si dovrà lavorare per integrare i servizi». Occhio di riguardo anche per le famiglie. «Puntiamo sulla diminuzione del costo delle rette dell’asilo nido». “Cambia Serravalle” si rivolge ai giovani per i quali pensa a diversi progetti: la creazione di una casa della musica e di una radio web». Per gli anziani il gruppo propone corse settimanali con un pulmino che fornisca il trasporto in ospedale e negli ipermercati. Nel programma spicca anche l’idea di dimezzare gli stipendi di sindaco e assessori, e destinarne una parte per un fondo sociale. In materia di sicurezza, il gruppo propone una nuova caserma dei carabinieri per un maggior dispiegamento di forze e la creazione di un turno notturno a casualità per la polizia municipale.

E sulle manifestazioni…

La lista civica si pone tra gli obiettivi anche la rivalutazione di manifestazioni come gli Aperitivi in piazza, il Palio, i mercatini e il recupero, manutenzione e valorizzazione turistica del castello di Vintebbio, del santuario di Sant’Euseo e delle chiese locali. Oltre al programma Carnaghi ha anche illustrato alcuni dettagli del simbolo che rappresenterà il gruppo. «Si tratta di una fenice tricolore posta su un castello a indicare la rinascita di Serravalle – sottolinea il capogruppo -. Al momento è in stampa».  In lista con Carnaghi, Massimo Furletti, Filippo Federico, Cesare Terazzi, il maestro di judo Riccardo Pavan che era presente alla conferenza stampa, Alessandro Sella, Rocco Roselli e altre persone il cui nome verrà reso noto nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente