Notizia Oggi Borgosesia > Politica > Treno cancellato: in Valsesia scontro tra Pd e Lega
Politica Borgosesia e dintorni -

Treno cancellato: in Valsesia scontro tra Pd e Lega

Chiamparino a Borgosesia: la tratta Varallo-Novara chiusa da Cota. Tiramani: smentito pure su Wikipedia...

cade sotto

Treno cancellato: colpa di chi? In Valsesia scontro tra Pd e Lega in vista delle elezioni regionali.

Treno cancellato: Pd e Lega si accusano a vicenda

Quale giunta regionale ha cancellato la linea ferroviaria Novara-Varallo? Secondo il governatore Sergio Chiamparino, l’altra settimana a Borgosesia, è colpa della Lega: «Fu Roberto Cota a decidere di chiudere la Novara-Varallo, mentre noi abbiamo provato a rilanciarla». Ma il parlamentare-sindaco leghista Paolo Tiramani non ci sta. «Dichiarazioni completamente infondate. Chiamparino riesce anche a rilasciare dichiarazioni totalmente inesatte, infondate, che non rispecchiano la realtà. Gli consiglio di visitare almeno il sito Wikipedia per aggiornarsi sui fatti realmente accaduti e verificare in tal modo che alla voce Ferrovia Novara-Varallo, dove viene trattato l’argomento sulla sospensione del traffico ordinario. Chiamparino accusa Cota di aver tolto la linea Novara-Varallo quando invece tale assurda decisione è stata presa dopo pochi mesi dalla sua elezione a Presidente della Regione».

Cosa dice Wikipedia

L’enciclopedia on line, in effetti, cita: «A seguito delle nuove elezioni regionali il 25 maggio 2014, la nuova giunta, guidata da Sergio Chiamparino, ha deciso in accordo con Trenitalia la sospensione del servizio passeggeri regionale sulla linea della Valsesia, a partire dal 15 settembre 2014; ponendo quale mezzo di trasporto pubblico in alternativa al treno l’autobus». Se la decisione è stata presa incontestabilmente dopo l’elezione di Chiamparino, va detto però che della sospensione della tratta si iniziò a parlare almeno un anno prima: la Novara-Varallo era considerata un ramo secco, che “bruciava” soldi che potevano essere utilizzati meglio su direttrici di tutt’altra importanza. Si parlava di costi pari a 4.6 milioni di euro all’anno. Al momento, resta solo il treno storico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente