Notizia Oggi Borgosesia > Politica > Trivero chiede di allungare la legislatura in attesa di Valdilana
Politica Sessera, Trivero, Mosso -

Trivero chiede di allungare la legislatura in attesa di Valdilana

Potrebbe slittare il commissariamento dei quattro attuali Comuni: deve decidere la Regione.

Trivero chiede di allungare la legislatura: il debutto di Valdilana  potrebbe slittare di qualche mese.

Trivero chiede di allungare la legislatura

La nascita di Valdilana potrebbe slittare di qualche mese. O meglio: le attuali giunte di Trivero, Mosso, Soprana e Valle Mosso potrebbero “sopravvivere” qualche mese in più, ferme restando le elezioni a maggio. E’ stata l’amministrazione comunale di Trivero a chiedere alla Regione di attendere oltre l’1 gennaio 2019 prima di commissariare gli attuali enti, riunendoli contemporaneamente in Valdilana. «Ho ricevuto dal sindaco di Trivero la richiesta di poter far partire Valdilana qualche mese più in là rispetto al previsto – conferma Vittorio Barazzotto, consigliere regionale biellese che fa parte della commissione dedicata alle fusioni -. Se ne discuterà in commissione, ma è comunque plausibile per dare ai Comuni di prepararsi al meglio per il nuovo ente».

Periodo di preparazione

Non va dimenticato infatti che Valdilana con i suoi 11mila abitanti e quattro Comuni messi insieme sarà la fusione più grande di tutto il Piemonte e la seconda del Nord Italia. Da quando comunque la Regione deciderà la nascita di Valdilana i quattro Comuni saranno commissariati e il nuovo ente sarà retto da un commissario affiancato dal comitato dei sindaci per l’ordinaria amministrazione fino alle prossime elezioni che saranno a fine maggio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente