Notizia Oggi Borgosesia > Politica > Voto a Varallo, si lavora per una lista Sgarbi-Botta
Politica Varallo e Alta Valsesia -

Voto a Varallo, si lavora per una lista Sgarbi-Botta

Il sindaco uscente: «Con un candidato così sarei pronto a finire il mio mandato e continuare a lavorare all’interno di un gruppo»

Rispunta il nome di Vittorio Sgarbi in vista delle prossime elezioni comunali a Varallo. In attesa di conoscere la data della chiamata alle urne, il gruppo attualmente alla guida della città sta lavorando per ricomporre una lista con cui correre alle prossime amministrative, che dovrebbero tenersi tra fine maggio e i primi di giugno. Una lista che, senza dubbio, rappresenterà la continuità con quanto avviato e concretizzato da Gianluca Buonanno sia nel ruolo di sindaco che di pro sindaco e poi dall’“erede” Eraldo Botta. Che ora sta valutando con Sgarbi un’eventuale discesa in campo.

«Sgarbi ci ha sempre sostenuto e seguito in questi anni di amministrazione – commenta il primo cittadino uscente -, fornendoci la sua consulenza nei progetti urbanistici e culturali che hanno riguardato la città. Inoltre, fin dalla morte di Buonanno, non ha escluso una sua possibile candidatura a sindaco. Ed è ciò su cui ci stiamo confrontando proprio in questo periodo». Sgarbi, dunque, potrebbe correre per la poltrona di primo cittadino a capo di una lista che vedrebbe tra i candidati lo stesso Botta e altri esponenti dell’attuale maggioranza. «Sarei molto contento se Vittorio decidesse di correre con noi alle amministrative e in particolare per la poltrona civica – afferma Botta -. Con un candidato così sono pronto a finire il mio mandato e continuare a lavorare al suo fianco all’interno di un gruppo che comunque proseguirà sempre il suo operato nel segno di Buonanno. Del resto sono convinto che per Varallo avere Sgarbi come sindaco sarebbe un’occasione unica e di crescita sotto tutti gli aspetti».

Sindaco e critico d’arte ne hanno parlato ancora di recente: lunedì scorso il primo cittadino ha raggiunto con l’assessore Pietro Bondetti Borgomanero dove Sgarbi teneva, nell’ambito della stagione teatrale, una serata su Caravaggio. «Anche in questa occasione – racconta il sindaco – Sgarbi ha parlato della nostra città e del Sacro Monte, un’ottima promozione per noi, aggiungendo poi che a Varallo ci saranno le elezioni e che forse si riuscirà a mettere insieme una squadra».

Articolo precedente
Articolo precedente