Notizia Oggi Borgosesia > Senza categoria > «Valduggia, risolto il problema dei canali Rai disturbati»
Senza categoria Borgosesia e dintorni -

«Valduggia, risolto il problema dei canali Rai disturbati»

Il disturbo alle reti si verificava soprattutto nelle ore pomeridiane

I valduggesi rivedono i canali Rai. Da diverso tempo molti cittadini lamentavano una trasmissione dei canali Rai disturbata, in modo particolare in determinate ore del pomeriggio. Da qui l’intervento dell’amministrazione comunale: «Abbiamo ricevuto in Comune diverse lamentele, tutte assolutamente legittime – spiega il consigliere Fabrizio Lauti -. Ovviamente non potevamo intervenire in prima persona, trattandosi di questioni di competenza della Rai, ma abbiamo sollecitato più volte un intervento da parte dei tecnici dell’azienda». A queste richieste la Rai ha fatto più volte orecchie da mercante, non intervenendo nel ripristino della normale ricezione dei canali. Da qui la decisione del Comune di percorrere una strada più persuasiva: «Le nostre richieste non hanno inizialmente sortito alcun effetto, nemmeno una risposta – continua Lauti –, allora abbiamo deciso di presentare un reclamo formale alla Prefettura di Vercelli. A seguito di questo, nel giro di poco tempo sono finalmente arrivati in paese tecnici specializzati, che hanno avuto modo di verificare l’effettiva presenza di un disturbo nel segnale, e hanno potuto finalmente risolvere i problemi di ricezione».

Il disturbo alle reti si verificava soprattutto nelle ore pomeridiane: «I cittadini lamentavano il fatto che i canali della Rai, per i quali viene pagato un canone – prosegue il consigliere –, non erano assolutamente visibili al pomeriggio. Era praticamente impossibile guardare le trasmissioni, i film, i cartoni animati perché risultavano sempre disturbati. Da questa settimana tutto dovrebbe essere tornato alla normalità, con i canali Rai nuovamente accessibili senza problemi. I tecnici venuti a Valduggia, dopo tre giorni di sopralluoghi e di controlli, hanno avuto modo di verificare l’effettiva presenza di un disturbo nel segnale, risolvendo i problemi di ricezione».

I disagi sono stati registrati sia in centro paese che nelle frazioni: «Considerata l’estensione territoriale del nostro paese – conclude Lauti – non tutte le antenne ricevono dallo stesso ripetitore. Per questo alcune zone risultavano coperte dal segnale mentre altre no».

Articolo precedente
Articolo precedente