Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Benito Bertaggia: nonno sprint di Varallo premiato dal Coni
Sport Varallo e Alta Valsesia -

Benito Bertaggia: nonno sprint di Varallo premiato dal Coni

Il riconoscimento gli è stato conferito per i titoli conquistati nella velocità

Benito Bertaggia: nonno sprint di Varallo premiato dal Coni. Pochi giorni fa è stato premiato durante la serata di Città Studi di Biella dove si è svolta l’annuale consegna delle Benemerenze sportive.

Benito Bertaggia: nonno sprint di Varallo premiato dal Coni

Gli onori di casa per la festa del Coni sono stati fatti dal delegato Anna Zumaglini.
Benito Bertaggia non è mancato, il portacolori del Gse Zegna è stato applaudito. Il riconoscimento gli è stato conferito per i titoli conquistati nella velocità. Stella d’argento assegnata a Giovanni Foglia, storico presidente del Gse Zegna.
E Benito Bertaggia sorride per il nuovo titolo conquistato. «Mi ha fatto davvero piacere – spiega -. Ringrazio il mio dirigente Bruno Cerruti che mi ha accompagnato. E’ stata una bella serata».

Allenamenti duri

E Bertaggia continua la sua preparazione anche con il freddo, l’obiettivo è farsi trovare pronto ai campionati indoor che si disputeranno a febbraio. «Mi sto allenando in palestra – spiega -. Mi piacerebbe provare anche i 200, ma provare gli indoor è impossibile. Gli unici impianti sono ad Ancona e Padova. E dire che quando portavo i miei figli Adriano e Danilo ad allenarsi c’erano impianti a disposizione a Milano e Genova». Improvviserà dunque. «Provare i 200 indoor sarebbe utile – spiega -. I 60 li posso provare anche in pista all’aperto e non cambia molto, ma nei 200 metri con la curva da affrontare non si può di certo provarli qui nei nostri impianti all’aperto con il rischio di scivolare». .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente