Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Dufour Varallo, la sfida di mister Cesano: «Come giocare nove finali»
Sport Varallo e Alta Valsesia -

Dufour Varallo, la sfida di mister Cesano: «Come giocare nove finali»

Avvicendamento dopo le dimissioni di Ivan Zelioli

dufour varallo

Dufour Varallo corre per la salvezza con il nuovo tecnico Stefano Cesano.

Dufour Varallo la novità

Cambio di rotta per la Dufour Varallo: la società si affida a Stefano Cesano per cercare la salvezza. Dopo le dimissioni di Ivan Zelioli annunciate domenica dopo la sconfitta con il Briga, la società nero-verde ha dovuto prendere coscienza dell’addio del tecnico e ha iniziato a guardarsi attorno alla ricerca di un sostituto. Di certo la notizia avrà colto di sorpresa qualche dirigente, ma Zelioli domenica dopo la partita era stato chiaro.
Esclusa la pista della soluzione interna con la promozione di un tecnico della giovanili, la dirigenza ha scelto Cesano per cercare di risalire la china. Il tecnico ha alle spalle diverse stagioni con le Scuole Cristiane in Prima categoria e una promozione per ripescaggio in Promozione sempre con il team vercellese. Già martedì Cesano ha svolto il primo allenamento e conosciuto la squadra.

Nove giornate

Come è andato il primo allenamento e il contatto con la squadra?
Ovviamente c’è il dispiacere per il cambio di un allenatore, ai ragazzi ho detto che da questa settimana deve partire un nuovo campionato che durerà appena nove giornate. E in questo breve lasso di tempo dobbiamo pensare a fare più punti possibili. Occorre resettare il passato e ripartire con entusiasmo e positività.
La situazione in classifica è complicata.
In questo momento la classifica non va proprio guardata. Ci aspettano invece nove finali da vivere una dietro l’altra. I conti li faremo alla fine.
Ha già visto la Dufour in azione in questa stagione?
Ero fermo e così ho avuto modo di tenermi aggiornato e vedere alcune partite. Di certo guardando la rosa a disposizione è una squadra che sulla carta non merita quella posizione di classifica. Bisogna tornare a fare in fretta risultati.

Il curriculum

Cesano aveva voglia di tornare in panchina e si confronterà con una società nuova.
Finora ho legato la mia carriera alle Scuole Cristiane, qui ho allenato nelle giovanili poi per tre stagioni ho allenato la prima squadra ottenendo posizioni sembra in zona play-off fino al secondo posto che ci permise di salire di categoria. La scorsa stagione avevo guidato sempre le Scuole Cristiane per i primi tre mesi per poi concludere il rapporto.
Che calcio vuole proporre a Varallo?
Adesso quello che ci va contro è il tempo. Ho chiesto un calcio concreto, bisogna pensare poco al bel gesto. Voglio vedere grinta e orgoglio e i ragazzi lottare su tutte le palle dal primo allenamento della settimana fino alla partita di domenica. Azzeriamo le negatività e portiamo a casa più punti possibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente