Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Gattinara calcio si scusa con l’arbitro: atto da condannare
Sport Gattinara e Vercellese -

Gattinara calcio si scusa con l’arbitro: atto da condannare

Mercoledì sera la gara con il Cossato sospesa per proteste, poi sono arrivati anche i carabinieri

Gattinara calcio si scusa con l’arbitro: «Quello di mercoledì sera è un fatto da condannare con la massima fermezza».

Gattinara calcio si scusa con l’arbitro: atto da condannare

Dopo la bagarre di mercoledì sera, il presidente del Gattinara calciosi scusa con l’arbitro: «Relativamente ai fatti accaduti durante lo svolgimento della partita con il Cossato – scrive il presidente Fabrizio Marchetti – codesta società intende esprimere la più ferma condanna per l’episodio di cui si è reso protagonista un nostro tesserato nei confronti del direttore di gara. Direttore al quale rivolge le più sentite scuse e rinnovata stima ed apprezzamento per l’operato e la condotta tenuta durante lo svolgimento della partita. Tale comportamento non può trovare giustificazione alcuna e risulta affatto estraneo ai valori umani e sportivi di cui la nostra società si è sempre fatta portatrice. La società rimane serenamente in attesa delle decisioni e dei provvedimenti che i competenti organismi di giustizia sportiva intenderanno adottare».

Rischio di sanzioni pesanti

In effetti, oltre alla sconfitta a tavolino per 3-0, si rischiano sanzioni importanti a carico della società. La gara era stata sospesa dall’arbitro a 8 minuti dalla fine dopo che erano stati espulsi tre giocatori del Gattinara. La situazione è degenerata, pare che uno dei tre abbia minacciato l’arbitro. E alla fine qualcuno ha pure chiamato i carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente