Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Judo Serravalle due volte sul podio
Sport Serravalle e Grignasco -

Judo Serravalle due volte sul podio

Medaglie per Emilio Mazzia e Alessandro Pavan

judo serravalle

Judo Serravalle due medaglie per Emilio Mazzia e Alessandro Pavan.

Judo Serravalle due vittorie

Oro e argento per il judo di Serravalle: i judoka Emilio Mazzia e Alessandro Pavan conquistano due podi. Nei giorni scorsi gli allievi della scuola “Mu Shin Dojo” di Serravalle hanno partecipato a due appuntamenti sportivi e si sono piazzati tra i migliori atleti.

Emilio Mazzia al primo posto

«Emilio ha partecipato al trofeo regionale Jigoro Kano a Torino – spiega il maestro Riccardo Pavan –. Si trattava di un evento aperto alla cintura blu. Ha avuto modo di confrontarsi con diversi altri partecipanti ed è arrivato primo». Mazzia ha inoltre partecipato ad un’iniziativa in terra milanese. «Emilio ha raggiunto il secondo posto a Milano al trofeo Melegnano – prosegue il referente della scuola di arti marziali -. Sono sicuramente due traguardi straordinari, per lui ma anche per la nostra scuola che ha modo di farsi conoscere anche fuori dalla Valsesia».

Argento per Alessandro Pavan

Un ottimo risultato è stato portato a casa anche da Alessandro Pavan che recentemente si è misurato con un evento di respiro nazionale. «Alessandro ha partecipato alle qualificazioni per la Coppa Italia – prosegue il docente -. Ha combattuto come un leone ed è riuscito ad arrivare secondo. C’erano anche in questo caso numerosi sportivi con preparazioni e capacità diverse. Alessandro ha comunque dimostrato grandi abilità e capacità di destreggiarsi nelle molteplici prove».

La scuola “Mu Shin Dojo” è quindi soddisfatta dei risultati raggiunti dai due allievi. «Al di là dei riconoscimenti che sono senza dubbio importanti, è bello vedere l’impegno e la capacità di mettersi alla prova da parte dei ragazzi – conclude il maestro -. Ogni prova è un modo di crescere e migliorarsi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente