Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Real Madrid a Varallo: oggi festa finale per cento ragazzini
Sport Varallo e Alta Valsesia -

Real Madrid a Varallo: oggi festa finale per cento ragazzini

Si conclude il campus di calcio durato una settimana con i tecnici della società spagnola.

Real Madrid fa scuola a Varallo: oggi si chiude il campus della Dufour che ha coinvolto quasi cento ragazzini da tutta la valle.

Real Madrid fa scuola dio calcio con la Dufour

Si concludeo oggi (venerdì) il campus di calcio che la Dufour Varallo ha organizzato portando in valle tecnici del Real Madrid. Alle 16 ultimo allenamento, poi i baby calciatori saranno ricevuti alle 18 in municipio a Varallo per l’incontro con il sindaco. A seguire alle 19 ci sarà la cena spagnola con paella e sangria e musica all’altezza dell’albergo Italia. In quell’occasione saranno consegnati gli attestati e si conosceranno anche i nomi dei migliori. Che avranno la possibilità di prendere parte a un altro camp. E, se ritenuti meritevoli, addirittura prendere parte a uno stage in Spagna sotto le insegne dei “Galacticos”.

Varallo città dello sport

Varallo ancora una volta si dimostra città dello sport. E’ stata una settimana di calcio, lezioni di spagnolo e regole in stile Real Madrid. «Dovevamo partire con una cinquantina di posti – spiega il dirigente Carlo Toro della Dufour Varallo -. Poi le richieste erano talmente tante che è stato aumentato il numero arrivando a 93». I posti sono andati via nell’arco di poco tempo. «Da quello che raccontano i genitori , i ragazzi tornano a casa felici e soprattutto pieni di entusiasmo – spiega ancora Toro -. Allenarsi con tecnici stranieri è uno stimolo, senza contare che poi i migliori avranno la possibilità di affrontare un ulteriore campus».

Orgoglio per tutta la città

«Per noi ospitare un campus del Real Madrid è motivo di orgoglio – aggiunge il sindaco Eraldo Botta -. Siamo contenti che ci sia stata una grande risposta da parte delle famiglie». «A livello societario siamo davvero contenti di essere riusciti a portare a termine questo progetto – riprende Toro -. Già da alcuni anni eravamo impegnati con i camp di calcio, ma quando arriva la chiamata del Real Madrid ci siamo subito messi a disposizione».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente