Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Stefano Sottile premiato dal Comune di Borgosesia
Sport Borgosesia e dintorni -

Stefano Sottile premiato dal Comune di Borgosesia

L’atleta ventenne delle Fiamme Azzurre a febbraio ha conquistato il titolo italiano assoluto indoor di salto in alto

Stefano Sottile premiato dal Comune di Borgosesia.

Stefano Sottile premiato dal Comune di Borgosesia

Una targa a Stefano Sottile che a febbraio ha raggiunto il titolo italiano assoluto indoor di salto in alto. Il Comune di Borgosesia ha consegnato un riconoscimento al giovane sportivo pochi giorni fa. In municipio, insieme al primo cittadino Paolo Tiramani e al portacolori delle Fiamme Azzurre, sono intervenuti gli assessori Paolo Urban e Costantino Bertona, il presidente dell’Atletica Valsesia Evelino Roncali con altri rappresentanti della società in cui il saltatore è cresciuto sportivamente, il papà Paolo e il fratello Davide.

Stefano Sottile campione italiano

Sottile, vent’anni compiuti alla fine di gennaio, è l’unico campione del mondo maschile per la categoria allievi dell’atletica italiana di tutti i tempi. Vinse l’oro in un’indimenticabile notte d’estate, nel luglio 2015, a Cali in Colombia. Recentemente per lui le soddisfazioni sono arrivate da Ancona, dove, saltando 2,16 metri, ha centrato l’argento nell’Italiano categoria promesse, e dove, soprattutto, si è laureato campione italiano assoluto (sempre indoor) con tanto di nuovo primato personale portato a 2,24. Traguardi prestigiosi in vista dei prossimi impegni agonistici e con un pensierino a Tokyo 2020: Sottile sarebbe il primo borgosesiano a partecipare a una Olimpiade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente